Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Microclima per il patrimonio culturale

Recentemente è stata pubblicata una nuova relazione che illustra i risultati della ricerca relativa alla tutela del patrimonio culturale patrocinata dall'Unione europea. Il volume dal titolo "Microclimate for Cultural Heritage", si prefigge di colmare un vuoto nella letteratur...
Recentemente è stata pubblicata una nuova relazione che illustra i risultati della ricerca relativa alla tutela del patrimonio culturale patrocinata dall'Unione europea. Il volume dal titolo "Microclimate for Cultural Heritage", si prefigge di colmare un vuoto nella letteratura relativa a questo aspetto della fisica atmosferica che comprende l'applicazione di processi termodinamici delle nuvole, oppure la dinamica dello strato planetario, sulla superficie dei monumenti oppure sulle sale di un museo.

La relazione si basa sull'esperienza diretta in numerosi studi analitici, la maggioranza dei quali sono stati finanziati da programmi di ricerca della Commissione europea - Ambiente e clima, ed il precursore, Scienza e tecnologia per la protezione ambientale (STEP). Il testo comprende anche conferenze tenute dall'autore, il professore Dario Camuffo, ed i contributi originali di periodici scientifici e nonché le presentazioni di simposi internazionali.

Il volume è stato ideato come un utile manuale di microfisica per ambientalisti e specialisti in chimica, fisica, architettura, ingegneria, geologia e biologia che lavorano nel campo della protezione ambientale e della conservazione del patrimonio culturale. Combina un insieme di conoscenze teoriche con la ricerca di laboratorio, rilevamenti su campo e pratiche.

Il volume è suddiviso in due parti, la prima "Atmospheric physics applied to microclimate analysis and conservation" (fisica atmosferica applicata all'analisi del microclima e alla conservazione) è un trattato conciso sulla microfisica, che documenta i concetti basilari, in particolare sulla termodinamica classica, cinetica e statistica, necessari per la diagnostica ambientale e la conservazione degli oggetti del patrimonio culturale. La seconda parte "Performing microclimate field surveys" (realizzare rilevamenti sul campo per il microclima) è dedicata all'applicazione pratica, e mostra in dettaglio in che modo devono essere eseguite le misurazioni, fornendo suggerimenti ed esempi e l'indicazione di alcuni errori comuni che dovrebbero essere evitati al fine di tutelare il nostro patrimonio culturale comune.

Informazioni correlate

Programmi