Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Aiuti PHARE 1998 alla Polonia - adozione del programma

Per il 1998 il contributo finanziario dell'UE alla Polonia, nel quadro del programma PHARE, ammonterà a 178 MECU, ossia 34 MECU meno dello stanziamento inizialmente ipotizzato per il 1998. Questo perché il programma PHARE contribuisce ormai soltanto ai progetti inerenti alle p...
Per il 1998 il contributo finanziario dell'UE alla Polonia, nel quadro del programma PHARE, ammonterà a 178 MECU, ossia 34 MECU meno dello stanziamento inizialmente ipotizzato per il 1998. Questo perché il programma PHARE contribuisce ormai soltanto ai progetti inerenti alle priorità fissate nei Partenariati per l'adesione, nel quadro del "rafforzamento della strategia di preadesione". Inoltre le proposte devono dimostrare un giusto rapporto costi - risultati ed essere pronte per l'attuazione; devono preesistere tutte le strutture tecniche ed istituzionali.

A seguito di diversi incontri con le autorità polacche la Commissione è giunta alla conclusione che taluni progetti proposti non possedevano tali caratteristiche o non erano pronti per l'attuazione. Di conseguenza, lo stanziamento riveduto di 178 MECU sarà ripartito come segue:

- 79 MECU ai progetti di cooperazione transfrontaliera e ad altri programmi comunitari, quali il programma di cooperazione TEMPUS nel settore dell'istruzione superiore;
- 69 MECU a progetti di preadesione, inclusa la preparazione alla partecipazione ai Fondi strutturali.
-30 MECU, programmati per l'autunno, previa ricezione di un piano di ristrutturazione vitale nel settore dell'acciaio, o sostegno di iniziative regionali e sociali.

I rimanenti 34 MECU saranno trasferiti ad un'infrastruttura orizzontale su larga scala, dalla quale potranno trarre vantaggio tutti i paesi candidati, compresa la Polonia.

Informazioni correlate

Programmi

Paesi

  • Polonia