Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Interoperabilità dei sistemi informativi

Di recente sono stati pubblicati i risultati di un progetto di ricerca sull'interoperabilità dei sistemi informativi (ISI), avviato nel quadro dell'accordo di cooperazione tecnologica e scientifica fra la Comunità e l'Australia. Il progetto è stato realizzato da ricercatori au...
Di recente sono stati pubblicati i risultati di un progetto di ricerca sull'interoperabilità dei sistemi informativi (ISI), avviato nel quadro dell'accordo di cooperazione tecnologica e scientifica fra la Comunità e l'Australia. Il progetto è stato realizzato da ricercatori australiani ed europei esperti in vari settori, compresi quelli dei sistemi distribuiti, dell'ingegneria software, dei sistemi informativi e dell'ingegneria dei requisiti.

Lo scopo principale del progetto era la progettazione e la prototipazione di un ambiente di gestione distribuito in grado di supportare la gestione ottimizzata di applicazioni distribuite in ambienti informatici aperti e distribuiti. Nell'ambito delle ricerche sono state effettuate anche un'investigazione sui differenti metodi di memorizzazione e aggiornamento periodico dei dati relativi alla gestione, la progettazione di un meccanismo di gestione delle politiche basato sulle regole, lo sviluppo di un'architettura adattativa per la gestione delle risorse e la progettazione degli elementi di un linguaggio avanzato per la definizione delle interfacce.

Questa pubblicazione fornisce un quadro generale del progetto e affronta le varie questioni connesse con l'interoperabilità, spaziando dal livello delle applicazioni a quello di sistema. Il primo capitolo riepiloga i differenti aspetti dell'interoperabilità dei sistemi informativi e le indagini condotte sui più importanti problemi della ricerca nella progettazione e nell'applicazione delle soluzioni di interoperabilità, e riporta una classificazione dei campi di ricerca correlati che dovrebbero intervenire per un approfondimento delle questioni connesse con l'interoperabilità.

Gli altri capitoli della pubblicazione sono suddivisi in tre parti principali che rispecchiano le esperienze e gli interessi particolari dei partecipanti al progetto affrontando i seguenti argomenti:

- Tecniche middleware basate sull'oggetto;
. piattaforme di esecuzione distribuite: lo standard CORBA;
. DCOM (Distributed Components Object Model);
. interoperabilità con CORBA - casistica;
- Piattaforme incrementate;
. limitazioni di sincronizzazione nelle interfacce a oggetti;
. compatibilità degli oggetti interoperabili;
. composizione di oggetti distribuiti in CORBA;
. gestione di sistema;
- Modellizzazione dell'interoperazione;
. metamodellizzazione: una base formale per l'interoperabilità e l'adattabilità;
. mediazione nell'informazione;
. interoperabilità: prospettiva per le specifiche di sistema.

Informazioni correlate

Programmi