Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Prestatore di servizi di certificazione per messaggi elettronici nell'ambito del Quinto programma quadro

La Commissione europea, DG XIII, ha pubblicato un avviso di preinformazione relativo all'invito a presentare proposte per un prestatore di servizi di certificazione per messaggi elettronici alla Commissione nell'ambito dell'attuazione del Quinto programma quadro di RST.

La Commissione intende stipulare un contratto con un prestatore di servizi di certificazione relativamente ai messaggi elettronici della Commissione nell'ambito di azioni, progetti e contratti che rientrano nell'imminente Quinto programma quadro della Comunità europea di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione (1998-2000). Il prestatore dovrà rilasciare certificati che consentiranno l'utilizzazione di firme elettroniche, in particolare firme in forma numerica connesse logicamente a messaggi elettronici ed utilizzate dalla persona o dall'ente giuridico responsabile di tali messaggi, ad attestare l'approvazione ufficiale del relativo contenuto; tali certificati dovranno soddisfare i requisiti illustrati nel capitolato d'appalto del bando di gara. I certificati provvederanno a collegare un sistema di verifica delle firme ad una persona o ente giuridico, confermandone l'identità in seguito all'iscrizione, all'identificazione e alla verifica del contenuto del certificato, conformemente alle condizioni stipulate nel capitolato d'appalto. Tale figura presterà inoltre servizi complementari in stretto rapporto ai servizi di certificazione ed iscrizione, che verranno illustrati in dettaglio nel capitolato d'appalto.

La pubblicazione dell'invito a presentare proposte, sulla Gazzetta ufficiale delle Comunità europee, è prevista per il mese di luglio o agosto 1998.

Informazioni correlate