Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Protezione dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi

La Commissione europea ha accolto con favore l'approvazione del Parlamento e l'imminente adozione da parte del Consiglio di una raccomandazione in materia di protezione dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione. La proposta di tale raccomandazi...
La Commissione europea ha accolto con favore l'approvazione del Parlamento e l'imminente adozione da parte del Consiglio di una raccomandazione in materia di protezione dei minori e della dignità umana nei servizi audiovisivi e di informazione. La proposta di tale raccomandazione è stata adottata nel novembre 1996, al termine di un'ampia consultazione in merito, avviata con il Libro verde della Commissione.

Una volta adottata, essa sarà il primo strumento legale relativo al contenuto dei servizi audiovisivi e di informazione diffusi tramite Internet. Essa è la risposta alle preoccupazioni espresse in merito alla disponibilità di materiale illegale on-line, come la pornografia infantile o l'incitazione all'odio o alla violenza razziale, attualmente prive di regolamentazione.

La raccomandazione intende fornire gli orientamenti necessari alle legislazioni nazionali e riguarda tutti i media elettronici. La base è formata da tre elementi chiave:

- coinvolgimento di tutte le parti interessate - governo, industria, servizi e fornitori di accesso - nella messa a punto di codici deontologici;
- applicazione di codici deontologici da parte dei fornitori di servizi Internet on-line;
- valutazione delle misure prese per lottare contro il materiale dannoso, come il filtraggio e l'etichettatura dei materiali e la creazione di una rete europea di hot line nazionali su scala europea.

Informazioni correlate