Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Risoluzione del Consiglio sulle fonti rinnovabili di energia

Una risoluzione in materia di fonti rinnovabili di energia, convenuta dal Consiglio dell'Unione europea riunitosi a Bruxelles l'8 giugno 1998, è recentemente stata pubblicata nella Gazzetta ufficiale.

Nel contesto del protocollo di Kyoto, il libro bianco su crescita, competit...
Una risoluzione in materia di fonti rinnovabili di energia, convenuta dal Consiglio dell'Unione europea riunitosi a Bruxelles l'8 giugno 1998, è recentemente stata pubblicata nella Gazzetta ufficiale.

Nel contesto del protocollo di Kyoto, il libro bianco su crescita, competitività e occupazione e le discussioni sul programma quadro in materia di energia, il Consiglio considera che sussista la necessità di promuovere un utilizzo sostenuto e sostanzialmente maggiore delle fonti rinnovabili di energia in tutta l'Unione europea.

Il Consiglio richiede agli Stati membri di continuare a sviluppare, conformemente alle procedure nazionali, strategie e strutture nazionali per la promozione delle risorse rinnovabili nella prospettiva di determinare un aumento sostanziale del loro uso. Vengono forniti esempi di tali strategie, tra cui:

- programmi per sostenere R&S, dimostrazione e divulgazione di tecnologia per l'energia rinnovabile;
- eliminazione di ostacoli legali, amministrativi ed istituzionali;
- imposte sul consumo di energia, ideati per promuovere un consumo di energia sostenibile;
- contratti di acquisto a lungo termine e appalto energetico.

Viene anche esaminato l'effetto della liberalizzazione dei mercati dell'energia comunitari, essendo il parere che nonostante questo aumenterà la pressione della competitività, si creeranno opportunità per lo sviluppo delle risorse rinnovabili. Il Consiglio sottolinea anche l'importanza che riveste il programma comunitario ALTERNER per R&S nell'energia rinnovabile e ritiene che l'energia rinnovabile dovrebbe essere integrata in altre politiche comunitarie, laddove risulta appropriato.

Il Consiglio invita la Commissione a presentare una relazione provvisoria sullo sviluppo delle risorse rinnovabili entro la fine del 1999, per considerare misure atte a rimuovere ostacoli ad un loro utilizzo maggiore e a sviluppare indicatori della loro competitività.

Informazioni correlate

Programmi