Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Mais e soia modificati geneticamente in prodotti e ingredienti alimentari

La Commissione europea, DG XXIV, ha pubblicato un invito a presentare proposte relative agli sforzi di ricerca a favore dello sviluppo e al collaudo di un metodo di prova per l'identificazione di mais e soia modificati geneticamente in prodotti ed ingredienti alimentari.

Gli obiettivi del contratto sono:

- Lo sviluppo di un metodo di ricerca accertato del DNA per prodotti alimentari lavorati contenenti mais e soia modificati geneticamente;
- Lo sviluppo di un metodo di ricerca quantitativo del DNA nel mais e la soia grezzi modificati geneticamente.

Lo studio dovrebbe essere completato entro dodici mesi, ed una relazione intermedia presentata entro sei mesi.

Argomenti

Alimentari