Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

L'ambiente dell'Europa: seconda valutazione

L'Agenzia europea dell'ambiente (AEA) ha prodotto la seconda relazione sullo stato dell'ambiente dell'Europa. Questa relazione è il seguito della Relazione Dobris del 1995, ed è stata presentata ai Ministri europei dell'Ambiente in occasione del loro incontro di Copenaghen, te...
L'Agenzia europea dell'ambiente (AEA) ha prodotto la seconda relazione sullo stato dell'ambiente dell'Europa. Questa relazione è il seguito della Relazione Dobris del 1995, ed è stata presentata ai Ministri europei dell'Ambiente in occasione del loro incontro di Copenaghen, tenutosi nel giugno 1998.

Offre una valutazione dello stato dell'ambiente in tutta Europa, concentrandosi su 12 problemi ambientali chiave coperti dalla relazione precedente, oltre ad identificare le principali forze socio-economiche trainanti che esercitano pressioni sull'ambiente europeo. La relazione, pur presentando un chiaro quadro del mutevole stato dell'ambiente, identifica i progressi compiuti relativamente ai principali problemi ambientali europei e le aree chiave che richiedono ulteriori azioni.

stata preparata dall'AEA, con l'assistenza di diversi esperti ambientali di tutta Europa. Le difficoltà incontrate nella raccolta di dati armonizzati sull'ambiente non sono ancora state superate, nonostante la priorità data a questo aspetto dal Programma ambientale per l'Europa (PAE). La mancanza di risorse per la preparazione della relazione significa inoltre che la copertura dei paesi varia e non si è potuto evitare che le informazioni relative all'Europa occidentale fossero più complete ed approfondite rispetto agli altri paesi.

Informazioni correlate