Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

La Commissione cerca di armonizzare la sicurezza degli impianti nucleari

La DG XI della Commissione europea ha pubblicato un invito a presentare proposte per uno studio che esamini le pratiche in atto attualmente nei vari paesi europei; l'obiettivo ultimo è di giungere a posizioni tecniche comuni sulle questioni chiave di sicurezza nucleare.

Questo comporterebbe attività di selezione, di assegnazione delle priorità e di valutazione dell'invecchiamento delle strutture, dei sistemi e dei componenti (SSC) di capitale importanza per la sicurezza dell'impianto. Sarà inoltre richiesta l'analisi dei meccanismi predominanti che incidono sugli SSC, la progettazione di misure di monitoraggio e mitigazione e l'esame dei sistemi utilizzati per la gestione degli aspetti connessi con l'invecchiamento degli SSC.

Lo studio, che terrà conto di elementi quali i differenti tipi di reattori operativi nell'Unione europea e le esperienza nazionali e internazionali, dovrebbe individuare:

- settori importanti connessi con la sicurezza;
- settori di consenso e divergenza;
- settori che richiedono una ricerca più approfondita;
- settori caratterizzati da importanti incertezze;
- principali documenti di riferimento, compresi i regolamenti esistenti nei vari paesi;
- raccomandazioni di buona pratica.

Dovrà essere accordata un'attenzione speciale a quanto segue:

- criteri di durata degli SSC;
- uso di metodi a rischio;
- impatto dell'integrazione degli SSC nelle diverse generazioni tecnologiche sulla sicurezza operativa degli NPPS;
- uso e requisiti di banche dati per la raccolta e l'elaborazione di informazioni sulle applicazioni;
- impatto delle azioni dell'uomo e delle organizzazioni sul funzionamento degli impianti;
- modifiche basate su una migliore "conoscenza" della valutazione delle questioni tecniche.

La relazione finale dovrà inoltre contenere una serie di raccomandazioni in merito al trattamento, nei differenti paesi europei, di quanto oggetto del presente studio.