Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

La Commissione finanzia la creazione di 33 nuove agenzie dell'energia

Il numero complessivo delle agenzie europee dell'energia istituite nel quadro del programma comunitario SAVE II per promuovere l'efficienza energetica nella Comunità ha ora raggiunto quota 173, a seguito di una recente decisione della Commissione di finanziare 16 nuovi centri ...
Il numero complessivo delle agenzie europee dell'energia istituite nel quadro del programma comunitario SAVE II per promuovere l'efficienza energetica nella Comunità ha ora raggiunto quota 173, a seguito di una recente decisione della Commissione di finanziare 16 nuovi centri energetici regionali e 17 nuove agenzie dell'energia urbane. Per i primi tre anni di funzionamento le agenzie riceveranno in totale 150.000 ECU.

L'obiettivo principale della gestione dell'energia a livello urbano e regionale è di definire ed attuare una serie di iniziative volte a migliorare la gestione della domanda tramite la promozione dell'efficienza energetica ed a garantire un utilizzo migliore delle risorse locali e rinnovabili. I centri contribuiranno inoltre a favorire una maggiore sensibilità dei responsabili locali nei confronti dell'impatto dell'energia su altre politiche che rientrano nelle loro competenze. I centri coopereranno tra loro ed avvantaggiarsi dell'esperienza delle energie esistenti.

Tra le nuove agenzie figurerà per la prima volta un'agenzia in Norvegia; l'agenzia creata ad Atene (Grecia) coopererà con una sua omologa di Londra. La nuova agenzia greca dovrà promuovere il risparmio energetico nella città di Atene e contribuire inoltre alla preparazione di Olimpiadi sostenibili nel 2004.

Informazioni correlate