Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

ETEX (European Tracer Experiment): valutazione del modello di dispersione

Recentemente è stata pubblicata una relazione che descrive il primo progetto di rilascio di traccianti ETEX (European Tracer Experiment) eseguito il 24 ottobre 1994. Il progetto, patrocinato dalla Commissione europea, dall'Organizzazione meteorologica mondiale (World Meteorolo...
Recentemente è stata pubblicata una relazione che descrive il primo progetto di rilascio di traccianti ETEX (European Tracer Experiment) eseguito il 24 ottobre 1994. Il progetto, patrocinato dalla Commissione europea, dall'Organizzazione meteorologica mondiale (World Meteorological Organisation - WMO) e dall'Agenzia internazionale per l'energia atomica (AIEA), mirava alla produzione di dati più affidabili per convalidare modelli di trasporto atmosferico. Il progetto ETEX si sviluppa in considerazione del fatto che gli incidenti industriali possono portare al rilascio nell'atmosfera di notevoli quantità di materiale nocivo che può avere conseguenze su zone molto ampie.

La relazione riassume le prime due fasi del rilascio di traccianti ETEX e descrive nei particolari la valutazione statistica dei risultati del modello, eseguita dal Centro comune di ricerca della Commissione europea. Le concentrazioni a livello del suolo ottenute nell'arco di un periodo di tempo di 60 ore dall'inizio del rilascio presso oltre 150 stazioni sono state confrontate con gli stessi risultati prodotti da modelli di dispersione a grande distanza in tempo reale. Nei due giorni e mezzo successivi al rilascio, 24 differenti organizzazioni hanno elaborato, utilizzando 28 modelli, le varie informazioni sui modelli sinottici di previsione in tutta l'Europa al fine di far funzionare i propri modelli di dispersione a grande distanza.

La relazione comprende una breve descrizione dei modelli di trasporto a grande distanza utilizzati dai partecipanti, corredata da un elenco delle loro principali caratteristiche e da una descrizione dell'analisi statistica applicata, unitamente agli effetti di alcune delle ipotesi di fondo. Un capitolo è dedicato alla fase preliminare dei controlli a tavolino e un altro descrive lo schema sperimentale, la situazione meteorologica durante il rilascio, l'evoluzione delle nubi misurata e le misurazioni aeree. Viene riassunta anche la fase di modellizzazione dell'esperimento e, infine, la parte principale della relazione riguarda la descrizione dei risultati delle prove comparative.

Informazioni correlate