Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Rete di sorveglianza epidemiologica e di controllo delle malattie trasmissibili

E' stata recentemente pubblicata nella Gazzetta ufficiale una decisione del Parlamento e del Consiglio che istituisce una rete per promuovere la cooperazione ed il coordinamento tra la Commissione europea e gli Stati membri dell'UE, al fine di migliorare la prevenzione ed il c...
E' stata recentemente pubblicata nella Gazzetta ufficiale una decisione del Parlamento e del Consiglio che istituisce una rete per promuovere la cooperazione ed il coordinamento tra la Commissione europea e gli Stati membri dell'UE, al fine di migliorare la prevenzione ed il controllo delle malattie trasmissibili nella Comunità. Le categorie di malattie da considerare sono elencate in una lista allegata alla decisione; ne fanno parte le malattie che possono essere prevenute tramite la vaccinazione, l'epatite virale, le infezioni nosocomiali nonché le malattie di origine alimentare ed idrica.

La rete ha due obiettivi specifici:

- la sorveglianza epidemiologica delle categorie di malattie elencate;
- un sistema di allarme precoce e di reazione per la prevenzione ed il controllo di dette malattie.

La rete sarà costituita stabilendo una comunicazione permanente tra la Commissione e tutte le autorità interessate, appositamente designate. Il coordinamento della rete sarà assicurato dalla Commissione, assistita da un comitato formato da rappresentanti degli Stati membri.

Le autorità interessate dovranno fornire alla Commissione:

- informazioni relative all'insorgere o al rimanifestarsi di casi di malattie trasmissibili nonché alle misure di controllo applicate;
- informazioni relative a fenomeni epidemici inusuali od a nuove malattie trasmissibili di origine sconosciuta;
- qualsiasi informazione pertinente in merito alle categorie di malattie riportate nell'allegato ed a nuove malattie trasmissibili di origine sconosciuta.

Argomenti

Medicina e sanità