Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Distaccamento al Centro comune di ricerca

Il Centro comune di ricerca (CCR) della Commissione europea ha recentemente annunciato un nuovo programma di distaccamento presso il CCR, per ricercatori provenienti dall'industria o da altri istituti di ricerca, per un adeguato periodo di tempo e relativamente a uno specifico...
Il Centro comune di ricerca (CCR) della Commissione europea ha recentemente annunciato un nuovo programma di distaccamento presso il CCR, per ricercatori provenienti dall'industria o da altri istituti di ricerca, per un adeguato periodo di tempo e relativamente a uno specifico settore di ricerca scientifica. Il programma intende promuovere il trasferimento delle conoscenze scientifiche e impartire formazione agli scienziati partecipanti.

Il CCR è un'importante risorsa scientifica per la legislazione e la politica europea e i partner del programma di distaccamento avranno l'occasione di accedere a informazioni fondamentali al fine di aggiornarsi preventivamente sull'imminente politica regolamentare. Le informazioni specifiche al partner esterno possono rimanere di sua proprietà, a condizione che non impediscano una futura ricerca del CCR nel settore. Se necessario, potrà esservi il trasferimento dei diritti di proprietà intellettuale.

Il programma di distaccamento sarà aperto a scienziati attivi nei seguenti settori:

- laboratorio di riferimento per i dati sui neutroni;
- laboratorio di riferimento per le misurazioni isotopiche;
- centro dei materiali di riferimento e delle misure di riferimento sulle sostanze chimiche;
- laboratorio utente sugli attinidi;
- impianti per celle calde;
- laboratorio per l'analisi legale;
- laboratorio sugli attinidi secondari (MA Lab);
- laboratorio europeo della configurazione a microonde;
- studi futuri su Tecnologia-Occupazione-Competitività;
- sorveglianza delle tecnologie;
- terapia di cattura dei neutroni mediante boro (BNCT);
- tubi del fascio elettronico dei reattori ad alto flusso;
- laboratorio di riferimento europeo per l'inquinamento atmosferico;
- analisi dei sistemi e valutazione delle informazioni;
- meccanica strutturale;
- rischi industriali;
- salvaguardia e tecniche di verifica.