Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Cooperazione nel settore della silvicoltura nell'Africa occidentale

Al fine di promuovere la cooperazione nel settore della silvicoltura nell'Africa occidentale, la Commissione europea, DG VIII, ha pubblicato delle informazioni su un imminente invito ristretto a presentare proposte di assistenza tecnica. L'obiettivo di tale assistenza tecnica è quello di preparare una strategia coerente per 13 stati litoranei, che coprirà i livelli nazionale e subregionale nonché quello regionale.

Tale studio è dotato di un'importante componente d'incremento di capacità nel corso della sua realizzazione. Gli aspetti chiave da coprire includono:

- le priorità nazionali per lo sviluppo del settore forestale e marginalmente per l'assistenza fornita da donatori, basate sulle politiche specifiche a livello nazionale e sui quadri di pianificazione;
- la compatibilità delle priorità nazionali e locali con i principi strategici per l'assistenza CE;
- la possibilità di raggiungere una coordinazione e una migliore coesione tra l'assistenza in corso e quella pianificata dalla CE e dai suoi Stati membri, e altre agenzie di donatori bilaterali e multilaterali e istituzioni finanziarie;
- politiche e altri vincoli e condizioni per l'assistenza CE nei settori d'intervento selezionati.

Accessoriamente, lo studio definirà dei settori di cooperazione e delle opzioni concrete per un'azione laddove un approccio regionale o subregionale è giustificato. I risultati dello studio dovranno includere una strategia di cooperazione nel settore forestale con i paesi dell'Africa occidentale, comprendente una strategia di cooperazione regionale e subregionale, nonché 16 strategie di cooperazione nazionale. Verrà inoltre esaminata la formazione di personale locale per la pianificazione strategica settoriale e per l'identificazione del programma, come pure per quanto riguarda i principi di cooperazione forestale della CE.