Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Nuovo quadro d'azione per lo sviluppo urbano sostenibile

Recentemente la Commissione europea ha adottato un nuovo quadro d'azione volto alla promozione dello sviluppo urbano sostenibile, al fine di fornire maggiore sostegno alle città europee per la soluzione di problemi connessi con la disoccupazione, il traffico e l'ambiente. Il q...
Recentemente la Commissione europea ha adottato un nuovo quadro d'azione volto alla promozione dello sviluppo urbano sostenibile, al fine di fornire maggiore sostegno alle città europee per la soluzione di problemi connessi con la disoccupazione, il traffico e l'ambiente. Il quadro d'azione non cerca di imporre soluzioni urbane specifiche mentre propone un'applicazione più efficace delle politiche e degli strumenti comunitari e chiede l'adattamento delle politiche, della legislazione e dei finanziamenti comunitari in modo tale che perseguano obiettivi comuni. Esso comprende anche una serie di esempi di attività innovative, di connessione in rete e di valutazione delle prestazioni che contribuiranno allo sviluppo di azioni locali e alla diffusione della buona prassi.

Il nuovo quadro d'azione sarà presentato al Forum urbano europeo che si terrà dal 26 al 27 novembre 1998 a Vienna (Austria). L'avvenimento consentirà a molteplici attori appartenenti a vari livelli della pubblica amministrazione di dare voce alle proprie opinioni sul modo in cui la Commissione europea possa promuovere meglio e/o favorire approcci integrati allo sviluppo urbano sostenibile. I dibattiti verteranno sui quattro obiettivi politici del quadro d'azione:

- rafforzare produttività, occupazione e sviluppo economico nelle città;
- promuovere l'uguaglianza e l'inclusione sociale nelle aree urbane;
- proteggere e migliorare l'ambiente urbano: sostenibilità a livello locale e globale;
- incoraggiare una buona amministrazione e la concessione di autorità a livello locale.