Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Relazione annuale 1997 del Fondo di coesione

E' ora disponibile la relazione annuale 1997 del Fondo di coesione, adottata dalla Commissione europea il 13 ottobre 1998. La relazione dettaglia i finanziamenti erogati nel corso del 1997, per lo più per la gestione e la verifica di un gran numero di progetti approvati negli ...
E' ora disponibile la relazione annuale 1997 del Fondo di coesione, adottata dalla Commissione europea il 13 ottobre 1998. La relazione dettaglia i finanziamenti erogati nel corso del 1997, per lo più per la gestione e la verifica di un gran numero di progetti approvati negli anni precedenti. Durante i primi cinque anni di funzionamento del Fondo sono stati investiti complessivamente in quattro Stati membri beneficiari 10,76 miliardi di ECU; trattasi di: Spagna (55%), Portogallo (18%), Grecia (18%) ed Irlanda (9%).

I finanziamenti del 1997 sono stati caratterizzati in particolar modo da un aumento della percentuale degli stanziamenti a favore di progetti ambientali, cosicché è quasi stato raggiunto l'equilibrio con i progetti nel settore dei trasporti. Un'altra caratteristica dell'anno è costituita dall'aumento delle sovvenzioni al trasporto su rotaia. La relazione fornisce i particolari delle sovvenzioni concesse in ciascun paese, tra cui:

- Spagna, in cui i progetti sovvenzionati includono progetti ambientali volti a migliorare la qualità dell'acqua dell'Ebro a Logroño e dell'Arga a Pamplona, nonché progetti di trasporto volti a completare l'autostrada di Rias Bajas in Galizia e la strada Madrid-Valencia;
- Portogallo, dove sono stati approvati in totale 15 nuovi progetti ambientali sulla protezione delle zone costiere, l'eliminazione dei rifiuti solidi nonché l'infrastruttura ed il drenaggio delle acque reflue. Nel settore dei trasporti è stato finanziato il nuovo tronco dell'autostrada Lisbona-Madrid;
- Grecia, dove sono stati approvati complessivamente 27 progetti ambientali, tra i quali sistemi migliori di trattamento dei rifiuti ad Atene e progetti di eliminazione dei rifiuti a Salonicco e Katerini;
- Irlanda, che ha ottenuto sovvenzioni per progetti finalizzati al trattamento delle acque ricavate dai laghi e dai fiumi nonché al miglioramento dei sistemi di distribuzione in cinque città. Nel settore dei trasporti sono stati sovvenzionati diversi progetti, inclusa la circonvallazione di Dublino.

Informazioni correlate