Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Politica dell'Unione europea nel settore della tecnologia

Nel contesto di una collana di pubblicazioni sulla politica comunitaria, la società Macmillan Press Ltd ha edito recentemente un'esauriente guida alla politica dell'Unione europea nel settore della tecnologia. La pubblicazione accorda l'attenzione sulle politiche pubbliche con...
Nel contesto di una collana di pubblicazioni sulla politica comunitaria, la società Macmillan Press Ltd ha edito recentemente un'esauriente guida alla politica dell'Unione europea nel settore della tecnologia. La pubblicazione accorda l'attenzione sulle politiche pubbliche concepite per promuovere l'innovazione tecnologica e, più specificamente, riguarda gli sforzi di collaborazione a livello europeo volti a promuovere l'innovazione e la relativa diffusione. L'obiettivo è di offrire un quadro esauriente della teoria, della pratica e del rendimento degli sforzi di collaborazione nel settore RST a livello europeo. Inoltre, viene offerta anche un'ampia visione dell'economia politica della tecnologia europea.

La pubblicazione inizia con la descrizione della storia della ricerca e sviluppo e dei primi tentativi di collaborazione europea. Vengono altresì descritti i molteplici modelli di cambiamento tecnologico, integrazione politica e messa a punto delle politiche comunitarie fornendo, in tal modo, una base essenziale per la comprensione della politica comunitaria nel settore della tecnologia. Tale aspetto è seguito da una descrizione delle origini e dello sviluppo dei programmi quadro di RST comunitari e dell'apparente contraddizione tra concorrenza e cooperazione nel bel mezzo del progetto per il 1992. Un capitolo è dedicato alla descrizione del programma EUREKA in favore della cooperazione nel settore delle tecnologie avanzate tra le imprese e gli istituti di ricerca europei e del suo ruolo complementare nei confronti dei programmi quadro di RST.

Le successive sezioni della pubblicazione sono dedicate agli sviluppi negli anni '90 e ai difficili negoziati per il quarto programma quadro, connessi con gli avvenimenti che hanno caratterizzato la ratifica del Trattato di Maastricht. L'analisi quindi arriva fino all'attualità con un capitolo intitolato "Una Comunità europea della tecnologia" contenente informazioni su aspetti quali: le tendenze nelle spese relative ai programmi quadro, le ripartizioni indicative per Stato membro, i collegamenti e la partecipazione, nonché un'introduzione al nuovo dibattito sull'innovazione e al quinto programma quadro di RST. I successivi capitoli rafforzano l'impostazione economica e politica della pubblicazione mediante un'analisi politica particolareggiata del processo decisionale nel settore RST.

I capitoli conclusivi sono dedicati ai risultati ottenuti sino a oggi nell'ambito dei programmi europei nel settore della tecnologia e a una valutazione finale nonché a una critica dell'attuale orientamento della politica europea nel settore della tecnologia. Viene anche affrontato il problema se i dilemmi politici posti dalla nuova economia politica del cambiamento tecnologico siano o meno risolvibili a livello europeo.

Informazioni correlate

Programmi

Argomenti

Politiche - Valutazione