Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

La Commissione nomina gruppi consultivi esterni per la ricerca

Recentemente la Commissione europea ha nominato un totale di 278 esperti destinati a prestare attività di consulenza indipendente per l'attuazione del quinto programma quadro di RST. Scelti tra circa 5.000 candidati, questi consulenti presteranno servizio per due anni in 17 gr...
Recentemente la Commissione europea ha nominato un totale di 278 esperti destinati a prestare attività di consulenza indipendente per l'attuazione del quinto programma quadro di RST. Scelti tra circa 5.000 candidati, questi consulenti presteranno servizio per due anni in 17 gruppi differenti. Metà dei componenti del gruppo proviene dall'ambiente della ricerca, mentre a completamento di tale esperienza l'altra metà si compone di rappresentanti del mondo industriale (32%) e di una percentuale significativa di utilizzatori della ricerca e di responsabili della regolamentazione (18%).

La consulenza fornita da questi gruppi consultivi esterni riguarda i contenuti e gli orientamenti dell'attività di ricerca da realizzarsi nell'ambito delle azioni chiave del quinto programma quadro di RST. Il loro compito primario riguarderà la consulenza sugli orientamenti relativi agli specifici programmi di lavoro di ciascuna componente del programma, nonché compiti quali la preparazione dei programmi degli inviti a presentare proposte, la definizione dei criteri di valutazione delle proposte di progetti e la descrizione di traguardi verificabili per il conseguimento degli obiettivi delle azioni chiave. Inoltre, i gruppi elaboreranno osservazioni circa il carattere strategico dell'attività da intraprendere e la valorizzazione e l'analisi dei risultati al fine di procedere, eventualmente, con una revisione o riorientamento dei programmi di lavoro.

Ciascun gruppo si compone di circa 16 membri scelti dagli Stati membri. Presto si aggiungeranno membri dei paesi associati al programma quadro, tra cui Islanda, Norvegia, Liechtenstein e Israele; successivamente, i gruppi saranno ampliati per inserire membri aggregati al programma quadro, quali quelli dei paesi candidati all'adesione all'UE.

Informazioni correlate

Programmi

Argomenti

Politiche