Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Proposta della Commissione per utilizzare le tecniche di telerilevamento nella raccolta dei dati statistici in agricoltura

La Commissione europea ha avanzato una proposta per utilizzare le tecniche di telerilevamento nella raccolta di dati statistici in agricoltura nell'Unione europea. Qualora venisse accettata dal Consiglio, la proposta richiederà la creazione di strumenti idonei per raccogliere ...
La Commissione europea ha avanzato una proposta per utilizzare le tecniche di telerilevamento nella raccolta di dati statistici in agricoltura nell'Unione europea. Qualora venisse accettata dal Consiglio, la proposta richiederà la creazione di strumenti idonei per raccogliere dati e svolgere svariati altri lavori tecnici.

Nella sua proposta, la Commissione sottolinea la necessità di disporre di informazioni adeguate in merito all'uso dei terreni e alle condizioni dei raccolti, al fine di sostenere sia gli sviluppi della Politica agricola comune (PAC) che il futuro ampliamento dell'UE. La Commissione sostiene che le tecniche di telerilevamento sono in grado di migliorare gli strumenti statistici comunitari nelle azioni di ideazione, gestione e monitoraggio della Politica agricola comune.

I lavori, per una durata prevista di 5 anni, dovrebbero:

- creare strumenti per la raccolta di dati sull'uso dei terreni e su altre variabili pertinenti

- fornire stime accettabili sui principali raccolti delle varie regioni e sulla loro potenziale produzione

- garantire il controllo delle condizioni dei raccolti durante il periodo di accrescimento.

La Commissione propone di attuare queste misure, direttamente o congiuntamente con le autorità nazionali, utilizzando gli attuali fondi a disposizione.