Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Misure d'incentivazione tecnologica per le PMI

Le iniziative di sostegno volte ad aumentare la partecipazione delle PMI al Quarto programma quadro finanziano progetti in diversi settori, dalla ricerca di uno strumento intelligente per la microperforazione al riutilizzo delle ceneri di cuoio. L'Unità di coordinamento PMI de...
Le iniziative di sostegno volte ad aumentare la partecipazione delle PMI al Quarto programma quadro finanziano progetti in diversi settori, dalla ricerca di uno strumento intelligente per la microperforazione al riutilizzo delle ceneri di cuoio. L'Unità di coordinamento PMI della Commissione europea, DG XII, ha pubblicato una relazione sulle misure d'incentivazione tecnologica per le PMI che offre una visione d'insieme dei progetti selezionati ai fini del finanziamento nel quadro delle misure d'incentivazione tecnologica per le PMI nel periodo compreso tra il 1995 ed il 1996.

La pubblicazione contiene una serie di sintesi di progetti, che comprendono una descrizione del progetto stesso, l'elenco dei partner cooperanti e fornisce i dettagli dei coordinatori di progetto.

Le iniziative d'incentivazione tecnologiche per le PMI consistono in
- premi esplorativi che offrono alle PMI un sostegno finanziario per la preparazione delle proposte di progetti;
- progetti di ricerca in cooperazione (CRAFT), che permettono a gruppi di PMI a media o bassa tecnologia di delegare all'esterno il lavoro di ricerca.

Le iniziative sono state attuate attraverso dieci programmi di ricerca, dei quali otto contemplati nella relazione:
- tecnologie industriali e dei materiali (BRITE-EURAM 3);
- norme, misure e prove (SMT);
- biomedicina e sanità (BIOMED 2);
- biotecnologia (BIOTECH 2);
- agricoltura e pesca (FAIR);
- ambiente e clima (ENV 2C);
- scienze e tecnologie marine (MAST);
- energia non nucleare (JOULE/THERMIE).

Nella relazione non sono incluse le iniziativa dei programmi ESPRIT e TRANSPORT.

Informazioni correlate

Programmi