Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Le priorità della ricerca evidenziate in "Understanding Biodiversity" (comprendere la biodiversità)

La XXV relazione sulla ricerca nel settore degli ecosistemi, recentemente pubblicata dalla DG XII della Commissione europea, evidenzia la necessità di effettuare ricerche in merito ai rischi che gravano sulla biodiversità naturale per effetto di specie introdotte e di organism...
La XXV relazione sulla ricerca nel settore degli ecosistemi, recentemente pubblicata dalla DG XII della Commissione europea, evidenzia la necessità di effettuare ricerche in merito ai rischi che gravano sulla biodiversità naturale per effetto di specie introdotte e di organismi geneticamente modificati. Nella relazione si identifica come prioritaria anche la ricerca sugli effetti dell'inquinamento sulla biodiversità, sia in acqua dolce, sia in ambiente marino. Inoltre, la relazione raccomanda che, in futuro, gli effetti delle iniziative politiche - quali i sussidi agricoli - nonché delle pratiche agricole e dei cambiamenti di destinazione del suolo sulla biodiversità siano temi sui quali si concentrino i ricercatori.

Intitolata "Understanding Biodiversity" (Comprendere la biodiversità), la relazione scaturisce dalla ricerca avviata nell'ambito del programma nel settore dell'ambiente e del clima dal Gruppo di lavoro europeo per la ricerca e la biodiversità. La relazione illustra i metodi di ricerca ed i risultati del gruppo, sintetizzando le implicazioni dei risultati ottenuti per le priorità di ricerca future nel campo della biodiversità. Viene messa in rilievo la ricerca sulla valorizzazione della biodiversità, un uso maggiore della conoscenza esistente, il miglioramento delle competenze tassonomiche e degli strumenti di identificazione. La relazione invita ad aumentare in generale la quantità di sorveglianza della distribuzione e del cambiamento nella biodiversità ed esprime la necessità di esaminare le popolazioni minacciate dal degrado genetico.

Il gruppo di lavoro europeo per la ricerca e la biodiversità intendeva sollevare un più ampio dibattito volto a creare un'agenda della ricerca in materia di biodiversità, instaurando un dialogo tra i ricercatori del settore e gli utenti finali. "Understanding Biodiversity" riporta i lavori effettuati nel settore ed è articolata nelle sezioni seguenti:

- agenda della ricerca nel settore della biodiversità biologica;
- analisi descrittiva di un questionario della ricerca in materia di biodiversità;
- relazione di una sessione di brainstorming sulla biodiversità;
- esperienze di comunicazione via Internet;
- conclusioni principali - identificare le priorità provvisorie della ricerca e la funzione futura del gruppo di lavoro per la ricerca e la biodiversità.