Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Il Consiglio adotta un programma pluriennale per promuovere la cooperazione internazionale nel settore dell'energia.

Il Consiglio dell'Unione europea ha annunciato una decisione (1999/23/CE) che adotta un programma pluriennale per promuovere la cooperazione internazionale nel settore dell'energia (1998-2002).

In base alla decisione, nell'ambito del programma quadro comunitario di azioni ne...
Il Consiglio dell'Unione europea ha annunciato una decisione (1999/23/CE) che adotta un programma pluriennale per promuovere la cooperazione internazionale nel settore dell'energia (1998-2002).

In base alla decisione, nell'ambito del programma quadro comunitario di azioni nel settore dell'energia, è attuato uno specifico programma per il rafforzamento della cooperazione internazionale in questo settore, per il periodo 1998-2002. Il programma è denominato 'Synergy'.

Gli obiettivi del programma sono di assistere i paesi terzi nell'elaborazione, formulazione e attuazione della politica energetica e di promuovere la cooperazione industriale tra la Comunità e i paesi terzi nel settore dell'energia.

Il programma Synergy mira a contribuire alla realizzazione degli obiettivi comunitari in materia di energia enunciati nell'articolo 1 della decisione 1999/21/CE, Euratom, e cioè competitività, sicurezza dell'approvvigionamento e protezione dell'ambiente.

L'importo di riferimento finanziario per il programma Synergy è di 15 milioni di ecu, di cui 6 milioni di ecu per il periodo 1998-1999. L'importo di riferimento finanziario per il periodo 2000-2002 è riveduto se l'importo di 9 milioni di ecu non è coerente con le prospettive finanziarie per tale periodo.

Nel quadro della presente decisione, la Comunità contribuisce al finanziamento di azioni concernenti:

- la consulenza e la formazione in materia di politica energetica;
- l'analisi e la previsione in materia energetica;
- il rafforzamento del dialogo in materia di politica energetica e lo scambio di informazioni, in particolare mediante l'organizzazione di conferenze e seminari;
- il sostegno alla cooperazione regionale transfrontaliera;
- il miglioramento dei quadri della cooperazione industriale energetica.

In base alla presente decisione non può essere concesso alcun finanziamento a progetti di ricerca, sviluppo e dimostrazione.

Conformemente alla procedura di cui all'articolo 4 della decisione 1999/21/CE, Euratom, è adottato un programma di azione fondato sul programma indicativo. Questo programma di azione comprende un elenco dei principali progetti da finanziare.

La partecipazione e gli inviti alle gare sono aperti, a parità di condizioni, a tutte le persone fisiche e giuridiche degli Stati membri e degli Stati beneficiari.

La presente decisione annulla e sostituisce il regolamento (CE) n. 701/97.

Informazioni correlate