Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Quale sarà l'impatto delle negoziazioni commerciali multilaterali nel quadro dell'OMC?

La DG I della Commissione europea ha recentemente pubblicato un invito a presentare offerte riguardanti uno studio sulla valutazione di un impatto sostenibile della nuova serie di negoziazioni commerciali multilaterali proposte nel quadro dell'OMC (Organizzazione mondiale per il commercio) che dovrà essere adottata e lanciata dall'OMC nel mese di novembre/dicembre 1999.

La Fase 1 del progetto prevede un esame della documentazione e della migliore pratica relativamente alle metodologie di valutazione, onde consentire al contraente di proporre alla Commissione un quadro e un metodo idonei per lo studio in oggetto.

La Fase 2 si avvarrà quindi di tale metodologia per effettuare un'ampia valutazione qualitativa dell'impatto sostenibile della nuova serie di negoziazioni, proponendo idee innovative in grado di massimizzare gli impatti positivi della liberalizzazione prevista o l'adozione di regolamenti.

Per questo contratto, che avrà durata semestrale, verranno invitati almeno 5 potenziali contraenti.

Gli offerenti devono presentare un elenco dei principali progetti analoghi realizzati negli ultimi 3 anni, attestanti un'esperienza nel campo della politica commerciale internazionale, in particolare una comprensione dei meccanismi del processo di negoziazione OMC/GATT. Gli offerenti devono inoltre possedere: esperienza di lavoro con tutte le parti della società civile, compresa la comunità imprenditoriale e delle organizzazioni non governative (ONG) (ONG nel campo dello sviluppo e dell'ambiente), conoscenza delle questioni connesse con la sostenibilità e specializzazione nei metodi di valutazione economica.