Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Il supplemento di CORDIS focus: "Pianeta terra"

Uno speciale supplemento intitolato "Pianeta terra" sarà pubblicato fra breve con CORDIS focus, la versione stampata del notiziario CORDIS on-line.

Il supplemento fornirà informazioni sui risultati di una selezione di progetti finanziati dai programmi 'Ambiente e Clima' e 'Sc...
Uno speciale supplemento intitolato "Pianeta terra" sarà pubblicato fra breve con CORDIS focus, la versione stampata del notiziario CORDIS on-line.

Il supplemento fornirà informazioni sui risultati di una selezione di progetti finanziati dai programmi 'Ambiente e Clima' e 'Scienze e tecnologie marine' della Commissione europea (CE), DG XII, e gestiti attraverso il quarto programma quadro di ricerca, sviluppo tecnologico e dimostrazione (RST).

"Pianeta terra" presenterà alcune delle più importanti preoccupazioni ambientali per il nostro pianeta e mostrerà, mediante i risultati di una selezione di progetti ed esempi di tecnologie sviluppate grazie alla ricerca comunitaria, le iniziative avviate dalla CE per affrontare tali problemi. Il supplemento descrive inoltre le future impostazioni della CE in vista della nuova ondata di finanziamenti alla RST previsti nell'ambito del quinto programma quadro (5PQ).

Il supplemento sarà suddiviso in capitoli riguardanti i seguenti argomenti:

- lotta contro le catastrofi naturali (comprendente informazioni dettagliate in merito alla ricerca su, per esempio, "intelligenza artificiale per lo studio e previsione dei terremoti" e "rilevamento degli incendi");
- cambiamento globale (comprendente informazioni particolareggiate in merito alla ricerca su, per esempio, "inversione della perdita di azoto del suolo attraverso terreni deacidificati" e "primo monitoraggio digitale dei dati relativi all'Atlantico settentrionale");
- sostenibilità (comprendente informazioni particolareggiate in merito alla ricerca su, per esempio, "i computer e il loro contributo alla risoluzione del conflitto urbano" e "gli organismi attivi in condizioni di calore divorano gli inquinanti ambientali");
- tecnologie attivatrici (comprendente informazioni particolareggiate in merito alla ricerca su, per esempio, un "nuovo impianto di prova che migliora il rilevamento di oggetti sommersi in mare" e un "sistema multisensore, di precisione, per la mappatura di oceani e superfici terrestri");
- opportunità commerciali (comprendente informazioni particolareggiate in merito alla ricerca su, per esempio, "attribuire un valore finanziario ai dati ambientali" e "i batteri e il loro contributo alla garanzia di un approvvigionamento idrico più sicuro");
- in marcia verso il quinto programma quadro (comprendente una guida agli orientamenti della ricerca ambientale nell'ambito del 5PQ e informazioni particolareggiate sulle priorità della ricerca in questo settore).

Informazioni correlate

Programmi (4)