Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Un passo avanti verso scarpe alla moda che calzano perfettamente

Trovare calzature che sono belle e anche comode potrebbe presto diventare più semplice grazie a un nuovo approccio di personalizzazione proposto dal progetto DEMOSHOPINSTANTSHOE, finanziato dall’UE.
Un passo avanti verso scarpe alla moda che calzano perfettamente
DEMOSHOPINSTANTSHOE, che si è concluso alla fine di aprile 2015, ha cercato di semplificare e di rendere più economico l’acquisto di calzature fatte su misura. Questo è stato raggiunto tramite l’impiego di materiali intelligenti, lo sviluppo di un innovativo scanner portatile per la misurazione del piede e un modo semplice di adattare le scarpe direttamente nei negozi.

Spieghiamo come funziona il processo di personalizzazione. Per prima cosa, il cliente sceglie un modello di scarpe tra quelle proposte. Si procede quindi alla misurazione dei piedi del cliente nel negozio, attraverso fotografie che vengono elaborate da un’app specifica. Infine, la parte superiore della scarpa selezionata viene modificata adattandola alla forma particolare del piede del cliente.

Questo è possibile perché la tomaia della scarpa è fatta di un materiale speciale a memoria di forma in grado di conservare la forma data. Il cliente può provare le scarpe e decidere se comprarle o meno.

L’aspetto fondamentale per avere la memoria di forma è un tessuto che comprende fibre fatte di un materiale specifico chiamato Nitinol, una lega di nichel e titanio. Questo materiale viene inserito nella struttura del tessuto secondo un particolare sistema brevettato. Il nuovo materiale a memoria di forma permette ai clienti di acquistare scarpe alla moda che sono perfettamente ergonomiche, comode e personalizzate. Se un particolare modello di scarpa viene respinto, la scarpa riacquista la sua forma iniziale tramite una semplice procedura di riscaldamento che richiede pochi secondi. Questo è molto conveniente per i rivenditori, in quanto tutte le scarpe personalizzate non vendute tornano di nuovo disponibili in magazzino.

Un altro vantaggio di questa innovazione è che i clienti con lievi difetti ai piedi possono scegliere da una vasta gamma di modelli alla moda senza dover rinunciare alla comodità. Le patologie del piede sono un problema comune che riguarda soprattutto le donne; l’alluce valgo (Hallux Valgus), ad esempio, colpisce il 20 % delle donne adulte. Altre patologie come le dita ad artiglio e a martello e le unghie incarnite sono molto diffuse.

Molte di queste condizioni sono causate da un uso prolungato di calzature inadatte che non sostengono adeguatamente i piedi. Le differenze di misura e forma del piede rendono molto difficile ottenere un’adeguata calzatura per ogni singolo cliente, con il conseguente risultato ‒ soprattutto per le donne ‒ di scarpe scomode che possono causare problemi di salute.

Il progetto DEMOSHOPINSTANTSHOE è un tentativo per risolvere questa situazione, aiutando allo stesso tempo il settore calzaturiero europeo a diventare più competitivo assimilando e valorizzando nuove tecnologie. Si basa sugli ottimi risultati ottenuti nel progetto SHOPINSTANTSHOE, che ha sviluppato i concetti centrali che sono stati applicati in questo recente progetto finanziato dall’UE. Il consorzio spera di poter commercializzare il suo prototipo entro la fine del 2015.

Per ulteriori informazioni, visitare:

DEMOSHOPINSTANTSHOE
http://www.instantshoe.com/

Fonte: Sulla base di un comunicato stampa del progetto DEMOSHOPINSTANTSHOE.

Informazioni correlate