Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

DG III commissiona uno studio sui precursori chimici delle droghe sintetiche illecite

La Commissione europea, Direzione generale III, ha annunciato una procedura aperta relativa ad un appalto per lo studio dei precursori chimici delle droghe sintetiche illecite.

Lo studio ha come obiettivo la determinazione dei precursori chimici che rientrano nella fabbricazione delle droghe sintetiche illecite più frequenti.

Lo studio comporterà:

- la definizione, con l'aiuto di un diagramma, delle tappe cruciali per la sintesi;
- l'identificazione degli stupefacenti e delle sostanze psicotrope di sintesi che si possono ottenere a partire da ogni precursore, indicando i legami derivati;
- la visualizzazione dell'insieme del processo sotto forma di un diagramma ricapitolativo degli approcci e delle fasi successive, avvalendosi di un supporto informatico.

Il termine di esecuzione dello studio è fissato a 12 mesi dalla firma del contratto.

In principio, il contratto non verrà aggiudicato se l'importo dell'offerta economicamente più vantaggiosa supererà 85 000 euro.

Informazioni correlate