Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Bisogno di ricerca sulla qualità della vita degli anziani

Il Gruppo consultivo di esperti della Commissione (GCE) ha proposto alcune modifiche ll'azione chiave "Invecchiamento della popolazione", al fine di dare più rilevanza agli aspetti psicologici e sociali, nonché alla qualità della vita degli anziani, in quanto risultato sociale...
Il Gruppo consultivo di esperti della Commissione (GCE) ha proposto alcune modifiche ll'azione chiave "Invecchiamento della popolazione", al fine di dare più rilevanza agli aspetti psicologici e sociali, nonché alla qualità della vita degli anziani, in quanto risultato sociale, in modo da individuare per la soluzione dei problemi criteri più equilibrati.

Il gruppo ha pure ritenuto che il contenuto dell'azione chiave fosse orientato in partenza verso aspetti medici e l'invecchiamento individuale.

Nel raccomandare nuovi compiti specifici per la ricerca, lo sviluppo tecnologico e la dimostrazione il GCE ha evocato le seguenti aree prioritarie per i bandi di gara di quest'anno, citando diversi esempi di ricerca possibile in ciascuna di esse:

- malattie e problemi di salute legati all'età;
- meccanismi cellulari e molecolari essenziali alla base dei cambiamenti legati all'età;
- - meccanismi psicosociali alla base dei cambiamenti legati all'età;
- - determinanti sociali dell'invecchiamento;
- - invecchiamento sano e patologico;
- - studi di modelli e modelli di malattie;
- modellatura demografica prevista;
- - analisi comparativa e quantificazione dei fattori demografici, medici, sociologici, economici, ambientali e funzionali;
- - ricerca trasversale e per fasce di età;
- studi in materia di diagnosi, prevenzione ed intervento;
- - valutazione della quantificazione delle necessità ed analisi di progetti, tecnologie e servizi nuovi, competitivi, ottimizzati ed adattati che contribuiscano a ridurre la dipendenza;
- - effetti della riduzione/estensione della vita di lavoro;
- - ricerca comparativa sulla qualità della vita in quanto risultato sociale;
- studi comparativi volti ad individuare metodologie e prassi ottimali trasferibili nel settore sanitario e dell'assistenza sociale;
- funzione dei responsabili dell'assistenza;
- studi comparativi sulla sostenibilità economica dell'assistenza a lungo termine e dei sistemi pensionistici.

Informazioni correlate

Programmi