Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Distillatore di whisky scozzese cerca giovane talento europeo

Il distillatore di whisky scozzese William Grant & Son ha offerto £300.000 (500,000 euro) a sostegno del "Young European Prize for Invention & Discovery" (premio europeo di invenzione e scoperta destinato ai giovani), attribuito dalla Nobel Exhibition Trust, organizzazione all...
Il distillatore di whisky scozzese William Grant & Son ha offerto £300.000 (500,000 euro) a sostegno del "Young European Prize for Invention & Discovery" (premio europeo di invenzione e scoperta destinato ai giovani), attribuito dalla Nobel Exhibition Trust, organizzazione alla base dell'esposizione "The Big Idea Millennium" che si terrà ad Irvine (Scozia). Il progetto sarà organizzato e gestito dall'università di Paisley (Scozia).

Ogni due anni sarà premiata con una somma di £30.000 (50.000 euro) la persona o l'équipe che nei due anni precedenti, secondo la giuria, abbia contribuito maggiormente con invenzioni e scoperte al progresso dell'umanità. I vincitori dovranno avere un'età compresa tra i 18 ed i 35 anni.

Il progetto sarà varato via Internet nella primavera del Duemila ed intende attrarre l'interesse di molti college ed università europei.

Sir Robert Easton, rettore dell'università di Paisley, afferma: "Viene così varato uno dei premi scientifici più prestigiosi d'Europa. Il premio spingerà una nuova generazione di scienziati a seguire i passi di Nobel ed attrarrà senza dubbio candidature numerose e varie."

La sponsorizzazione della William Grant & Sons è nata dall'idea di un camionista che lavora per l'azienda e che desiderava che diventasse un contributo permanente allo sviluppo della scienza nell'insegnamento e fosse parte integrante delle celebrazioni del millennio.

"Ho solo pensato a qualcosa che aiutasse i giovani," dichiara Adams. "Sono i cittadini di domani e da loro devono scaturire le idee del futuro."

Nella primavera del Duemila saranno inserite informazioni nel World Wide Web e pubblicate inserzioni sulla stampa scientifica e nazionale, con inviti a presentare proposte.

I candidati dovranno presentare domanda via Internet all'università di Paisley, che risponderà alle domande chiedendo una documentazione più completa che dovrà essere contrassegnata da un rappresentante degno di fede di un'università del paese interessato.

L'università di Paisley trasmetterà la rosa dei candidati alla giuria, che selezionerà quattro possibili vincitori: questi saranno invitati a presentarsi alla stampa ed al pubblico in occasione dell'esposizione "The Big Idea Millennium", che si svolgerà ad Irvine (Scozia) nella primavera del 2001.

Al termine del periodo espositivo la giuria renderà nota la propria decisione. Al vincitore andrà un premio di £30.000 (50.000 euro) e gli altri riceveranno premi di consolazione.