Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

La DG III ricerca servizi nel settore dei beni di consumo

Ulteriore informazione della Commissione europea (DG III) in relazione ad un bando di gara per la fornitura di servizi di indagine, di uno studio di fattibilità e di assistenza tecnica nel settore dell'industria dei beni di consumo.

La DG III ricerca i servizi seguenti (tra parentesi il budget previsto per il servizio):

- progetti pilota basati sulle conclusioni riguardanti la competitività industriale del subappalto nel settore dei tessili e dell'abbigliamento (150.000 euro);
- conferenza sull'ambiente e la sicurezza per i consumatori nel settore dei mobili imbottiti (100.000 euro);
- studio sulla competitività industriale e sulla ristrutturazione dell'industria del cordame sintetico nel quadro dell'allargamento dell'UE (100.000 euro);
- studio di fattibilità sulla definizione di misure generali armonizzate per i prodotti di abbigliamento in Europa (100.000 euro);
- studio, nell'ambito del programma Auto-Oil II, nel settore delle tecnologie avanzate, carburanti motore, mezzi di propulsione alternativi, motori a gasolio e veicoli a due o tre ruote (65.000 euro);
- studio di compatibilità nel settore elettromagnetico (50.000 euro);
- studio relativo allo sviluppo di procedure statistiche per le prove di emissione dei veicoli (100.000 euro);
- studio di simulazione di incidenti frontali (180.000 euro);
- studio sui mercati emergenti (80.000 euro);
- studio, nell'ambito del programma Auto-Oil I, relativo allo sviluppo di sistemi diagnostici di bordo (100.000 euro);
- studio relativo alla valutazione dell'EMEA (140.000 euro);
- competitività industriale nel settore dei tessili e dell'abbigliamento, delle calzature, dei pellami e dei mobili; base di dati periferici e politica commerciale, acquisto di produzione ed informazione strutturale (110.000 euro);
- studio sulla convenienza, ricerca sugli incidenti e risultati delle prove auto per auto in vista di direttive relative agli urti frontali e laterali (30.000 euro);
- assistenza tecnica nel settore della competitività industriale (settore dei tessili e dell'abbigliamento) per il seguito di un piano d'azione: sito Web tessile (50.000 euro);
- assistenza tecnica volta a migliorare l'accesso a mercati automobilistici terzi (90.000 euro);
- assistenza tecnica, nell'ambito del programma Auto-Oil II, per la definizione di equazioni nox relative ai carburanti (in particolare gasolio) (50.000 euro);
- assistenza tecnica per il recepimento delle direttive alimentari nella legislazione nazionale (72.000 euro);
- assistenza tecnica per il sostegno all'Eudralex (175.000 euro);
- assistenza tecnica per il sostegno ai processi decisionali (80.000 euro);
- assistenza tecnica in singoli mercati farmaceutici (100.000 euro);
- Quattro progetti specifici si studi e/o assistenza tecnica di altro tipo in materia di analisi di nuovi sviluppi, strategie esistenti, aspetti chiave, fatti e cifre, azioni pilota, esigenze delle imprese e/o aspetti di convenienza nel settore degli affari industriali, segnatamente nelle industrie dei beni di consumo (possono essere varati insieme o separatamente) (budget complessivo previsto: 300.000 euro).

La pubblicazione dovrebbe avvenire tra febbraio ed agosto 1999. Il presente avviso di preinformazione ha soltanto valore indicativo. Titolo, descrizione del servizio ed importo dello stanziamento, nonché la data di avvio della procedura di concessione degli appalti sono passibili di cambiamenti.