Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Un piattaforma digitale intelligente per migliorare l’efficienza energetica nelle città

Il progetto SUNSHINE, finanziato dall’UE, ha sviluppato una nuova piattaforma online per migliorare notevolmente l’efficienza energetica sia negli edifici che nelle aree urbane.
Un piattaforma digitale intelligente per migliorare l’efficienza energetica nelle città
La piattaforma – progettata per urbanisti, industrie e altre parti interessate – serve a valutare e mappare le prestazioni energetiche degli edifici ed è anche in grado di controllare l’illuminazione stradale a distanza. Essa è già riuscita a ridurre il consumo energetico in diverse città europee dove è stata testata.

A Ferrara sono stati risparmiati circa 2 milioni di euro in costi di certificazione energetica per 10 000 edifici. Il risparmio totale annuale ammonta a circa 450 euro negli edifici pubblici, come ad esempio le scuole.

A Rovereto il consumo energetico è stato ridotto del 19-21 % in due progetti pilota, mentre a Bassano sono stati risparmiati 74 euro l’anno per ogni lampione stradale – un taglio del 50 % del consumo energetico.

Intanto a Zagabria, in Croazia, il progetto ha realizzato risparmi stimati del 10-30 %, e in Trentino la bolletta elettrica annuale della provincia si è ridotta circa del 7-10 %.

Mappare il bisogno energetico reale

Le città utilizzano enormi quantità di energia e sono pertanto fondamentali per la riduzione delle emissioni di CO2. Gli edifici sono responsabili di circa il 40 % del consumo energetico totale dell’UE.

Tuttavia, il team del progetto ha osservato che molti dei principali soggetti interessati, come ad esempio i funzionari delle amministrazioni pubbliche, non dispongono delle conoscenze adeguate sulle possibili azioni da intraprendere per ridurre il consumo energetico nelle città e nelle aree urbane.

Per affrontare la questione, il progetto ha sviluppato una piattaforma che funziona su tre livelli diversi: su scala urbana mappando l’intera città, su scala di edificio creando la consapevolezza delle prestazioni energetiche complessive di un edificio, e su scala di illuminazione stradale, tramite l’automatizzazione delle reti pubbliche di illuminazione stradale.

Utilizzando dati basati sui servizi pubblici disponibili (quali le informazioni urbanistiche), il progetto ha creato “ecomappe” che delineano il consumo energetico attuale dell’ambiente urbano, per poi usarle per la valutazione del bisogno reale di energie per quell’area, segnalando i punti di possibili interventi di risparmio. Le ecomappe permettono inoltre la pre-certificazione energetica degli edifici su scala urbana.

Inoltre, la piattaforma digitale SUNSHINE usa i dati meteo locali per pianificare un utilizzo efficiente dei sistemi di riscaldamento e raffreddamento all’interno degli edifici, per ridurre ulteriormente il consumo energetico urbano.

Da notare che la piattaforma permette anche il controllo interoperabile dei sistemi di illuminazione stradale, basandosi sulla lettura automatica dei contatori (Automatic Meter Reading, AMR), che sono accessibili in remoto, secondo gli standard dell’interoperabilità, tramite internet e una app adattata per smartphone/tablet.

Altri risultati del progetto e passi successivi

Oltre a ridurre i consumi energetici, la piattaforma del progetto SUNSHINE ha anche dimostrato di poter contribuire al miglioramento del processo decisionale municipale, fornire una piattaforma per la creazione di nuove attività commerciali e start-up, migliorare la qualità della vita dei cittadini e stimolare ulteriori investimenti nell'efficienza energetica.

Il partner del progetto intendono nel breve termine intensificare i loro programmi di formazione per le parti interessate pertinenti, in particolare i funzionari pubblici e gli urbanisti.

Nel lungo termine, sperano di avviare ulteriori ricerche, possibilmente tramite un progetto di follow-up finanziato nell’ambito di Orizzonte 2020, per perfezionare ulteriormente la piattaforma SUNSHINE, e di offrire consulenza ad altre città europee su come la piattaforma può essere addattata per rispondere alle loro esigenze particolari.

In generale, il progetto ha dimostrato di riuscire a mappare e gestire in tempo reale i cambiamenti relativi al consumo energetico, creando un nuovo modo versatile e dinamico di formulare politiche urbane.

Per maggiori informazioni, consultare:
Sito web del progetto SUNSHINE

Fonte: Sulla base di informazioni diffuse dal progetto.

Informazioni correlate