Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Il programma Euratom annuncia un secondo invito a presentare proposte

La Commissione europea ha annunciato un secondo invito a presentare proposte di azioni di ricerca e di insegnamento nel quadro dello specifico programma di attività di ricerca e di insegnamento (Euratom) nel settore dell'energia atomica (1998-2002).

L'invito riguarda proposte nell'ambito dell'azione chiave 2 del programma, relativa alla fissione nucleare.

Il testo del bando, unitamente alla documentazione necessaria per elaborare una proposta, è accessibile al seguente:

URL: http://cordis.europa.eu/fp5-euratom/calls/calls.htm

Il bando riguarda proposte con scadenza di presentazione fissa, dopo la quale verrà effettuata la valutazione.

Gli autori delle proposte ritenute ammissibili a partecipare ad azioni indirette di RST (azioni a compartecipazione finanziaria, azioni concertate e reti tematiche) nell'ambito dello specifico programma, vengono invitati a presentare proposte inerenti alla seguente parte del programma di lavoro.

- Azione chiave 2: "Fissione nucleare":
- - sicurezza operativa degli impianti esistenti:
- - - gestione e prolungamento della durata di vita dei reattori;
- - - concetti evolutivi;
- - sicurezza del ciclo del combustibile:
- - - gestione e smaltimento dei residui radioattivi e del combustibile esaurito;
- - - separazione e trasmutazione;
- - - smantellamento degli impianti nucleari;
- - sicurezza ed efficienza dei sistemi futuri:
- - - concetti innovativi e rivisitati;
- - radioprotezione:
- - - gestione e valutazione dei rischi;
- - - controllo e valutazione dell'esposizione dei lavoratori;
- - - gestione di situazioni di emergenza esterne all'impianto;
- - - recupero e gestione a lungo termine di siti contaminati.

La dotazione di bilancio indicativa per il presente invito ammonta a 63 milioni di euro.

Informazioni in merito alle regole per la partecipazione al programma e alla preparazione e presentazione delle proposte vengono fornite nella Guida per i proponenti redatta dalla Commissione europea, che può essere ottenuta all'indirizzo indicato qui di seguito, unitamente al programma di lavoro e ad altre informazioni relative al bando di gara.

Informazioni correlate

Argomenti

Fissione nucleare