Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

L'IPTS rileva l'importanza della sostenibilità della società dell'informazione

L'edizione speciale della relazione dell'IPTS, pubblicata dal Centro comune di ricerca della Commissione europea, è caratterizzata dall'importanza attribuita alle prospettive e alle politiche aventi come obiettivo lo sviluppo di società dell'informazione sostenibili.
Il membro...
L'edizione speciale della relazione dell'IPTS, pubblicata dal Centro comune di ricerca della Commissione europea, è caratterizzata dall'importanza attribuita alle prospettive e alle politiche aventi come obiettivo lo sviluppo di società dell'informazione sostenibili.
Il membro uscente della Commissione europea, sig.ra Edith Cresson, ha concluso la prefazione alledizione di 48 pagine affermando che: "se si vuole preparare il passaggio ad una società dell'informazione sostenibile, è necessaria un'azione concertata ed ininterrotta."
In base alla visione ottimistica espressa nell'editoriale d'apertura dai sigg. Erik Bohlin e Alois Frotschnig dell'IPTS (Istituto per gli studi tecnologici futuri), e Robert Pestel, nonché dalla DG XIII della Commissione europea, la società dell'informazione in corso non implica necessariamente un'omogeneità culturale.
I cinque articoli includono:
- una strada europea verso la società dell'informazione globale (autori: Prof. Dr. Jan A. G. M. van Dijk, Università di Utrecht, Dr. Robert Pester, DG XIII, e Prof. Dr. F. J. Radermacher, FAW);
- un'alleanza strategica per una società dell'informazione sostenibile (autori: Alois Frotschnig e Mathias Ottitsch, IPTS, e Klaus Tochtermann, FAW);
- tecnologia dell'informazione per società sostenibili - prospettive di politica pubblica in Giappone: la questione del telelavoro (autori: Hitoshi Mitomo, Università di Senshu, e Hajime Oniki, Università di Osaka);
- indicatori di una società dell'informazione sostenibile: analisi ed applicazione della politica (autori Robin Mansell, W. Edward Steinmuller e Uta When, SPRU);
- politiche per una società dell'informazione sostenibile in Asia: aziende che non hanno subito conseguenze nonostante il tumulto finanziario (autori: Erik Bohlin, IPTS ed altri).