Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Rapporti dell'UE sulla protezione dalle radiazioni

La Commissione europea (CE), Direzione generale XII, ha recentemente pubblicato una sintesi dei rapporti a medio termine in materia di impatti delle radiazioni sull'uomo e sull'ambiente. Il lavoro è stato realizzato nell'ambito del Programma della CE sulla ricerca e formazione...
La Commissione europea (CE), Direzione generale XII, ha recentemente pubblicato una sintesi dei rapporti a medio termine in materia di impatti delle radiazioni sull'uomo e sull'ambiente. Il lavoro è stato realizzato nell'ambito del Programma della CE sulla ricerca e formazione per la sicurezza della fissione nucleare e sulla ricerca relativa alla protezione dalle radiazioni.
La pubblicazione rappresenta un nuovo approccio al rendiconto dei risultati del lavoro condotto dall'Unità di ricerca sulla radioprotezione della CE. L'enfasi viene posta non sulla pubblicazione completa dei rapporti sul lavoro in questione, ma su un rapporto scientifico dettagliato a medio termine dei contratti e su un rapporto finale particolareggiato.
Tale proposta rappresenta una sintesi del rapporto a medio termine sui risultati della ricerca riferiti ai progetti supportati nell'ambito del Quarto programma quadro (4PQ) della CE per la ricerca, lo sviluppo tecnologico e la dimostrazione (RST).
La sintesi comprende informazioni sulla ricerca generale nel campo della protezione dalle radiazioni e fornisce informazioni e dati di base sui quali costruire una filosofia per lo sviluppo della protezione dalle radiazioni e sul rischio derivante dalle esposizioni a bassi livelli di radiazioni. Pertanto, la pubblicazione contiene studi sulla comprensione dei meccanismi di azione delle radiazioni e sulla valutazione dei rischi delle radiazioni e della riduzione delle esposizioni.
Inoltre, la pubblicazione illustra nel dettaglio gli studi basati sugli insegnamenti che possono essere tratti dagli eventi passati, con particolare riguardo ai problemi legati alle conseguenze dell'incidente di Chernobyl. Particolare attenzione è stata dedicata alla bonifica dei terreni gravemente contaminati, agli approcci alla gestione delle emergenze e alla gestione dei dati.
La pubblicazione comprende dati specifici sui seguenti settori della ricerca:
- gestione del programma;
- impatto delle radiazioni sull'uomo e sull'ambiente: analisi dei meccanismi delle radiazioni ed epidemiologia;
- impatto delle radiazioni sull'uomo e sull'ambiente: valutazione dei rischi delle radiazioni;
- impatto delle radiazioni sull'uomo e sull'ambiente: riduzione delle esposizioni;
- conoscenza approfondita degli eventi del passato.
Infine, la pubblicazione si sofferma ad analizzare in quale modo questa ricerca sarà proseguita nell'ambito del 5PQ della CE per le attività di RST, 1998 - 2002.

Informazioni correlate

Programmi