Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Un Libro verde sull'informazione del settore pubblico ne analizzerà il vasto potenziale

Nel corso di una riunione del Consiglio dell'Unione europea, il commissario facente funzione, sig. Martin Bangemann, ha richiamato l'attenzione sul fatto che il Libro verde, recentemente adottato, sull'informazione del settore pubblico nell'ambito della società dell'informazio...
Nel corso di una riunione del Consiglio dell'Unione europea, il commissario facente funzione, sig. Martin Bangemann, ha richiamato l'attenzione sul fatto che il Libro verde, recentemente adottato, sull'informazione del settore pubblico nell'ambito della società dell'informazione è volto a lanciare una consultazione più ampia sulle nuove vie di valorizzazione del vasto potenziale dell'informazione in possesso dei servizi pubblici in Europa.
Il sig. Bangemann ha inoltre rammentato all'auditorio gli obiettivi della consultazione pubblica riguardante il Libro verde sulla politica relativa allo spettro radio, in riferimento al quale la Commissione ha richiesto azioni di riscontro entro il 15 aprile 1999.
Lo spettro radio è divenuto un prodotto di base sempre più scarso e con unimportanza economica e politica considerevole. I temi sui quali il Libro verde ha richiesto dei commenti fanno riferimento a quelli sottoindicati:
- programmazione strategica dell'impiego delle frequenze radio;
- armonizzazione delle attribuzioni relative allo spettro radio;
- assegnazione e autorizzazione dello spettro radio;
- apparecchiature radio e norme relative;
- il quadro istituzionale della coordinazione dello spettro radio.
Il Consiglio ha avanzato la richiesta alla Commissione di portare avanti, sempre restando nell'ambito della durata del mandato, una comunicazione sui risultati della consultazione pubblica.