Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Il Consiglio sottolinea l'importanza della competitività nelle telecomunicazioni

Il Consiglio dell'Unione europea ha esaminato il Libro verde della Commissione sulla convergenza dei settori delle telecomunicazioni, dei media e della tecnologia dell'informazione e le relative implicazioni per la regolamentazione. Il Consiglio, nelle sue conclusioni, sottoli...
Il Consiglio dell'Unione europea ha esaminato il Libro verde della Commissione sulla convergenza dei settori delle telecomunicazioni, dei media e della tecnologia dell'informazione e le relative implicazioni per la regolamentazione. Il Consiglio, nelle sue conclusioni, sottolinea l'importanza di preservare la competitività europea di fronte ai rapidi cambiamenti nella tecnologia e nei mercati, indotti dallo sviluppo della società dell'informazione.
Il Consiglio mostra apprezzamento nei confronti del Libro verde della Commissione e prende atto del consenso generale espresso nel processo di consultazione riguardo l'esigenza di un quadro normativo stabile e adeguato, che dovrebbe stimolare lo sviluppo della società dell'informazione, la concorrenza, le innovazioni, gli investimenti e lo sviluppo del commercio elettronico.
Inoltre, il Consiglio evidenzia la probabile necessità di un approccio globale alla regolamentazione, che consideri separatamente l'infrastruttura e il contenuto. Da un lato, si dovrebbe adottare un approccio più orizzontale nei confronti dell'infrastruttura e dei servizi di rete, che dovrebbero essere inseriti in un quadro normativo coerente e omogeneo, in considerazione dello sviluppo della convergenza tecnologica.
Dall'altro, la regolamentazione del contenuto dovrebbe essere legata alle caratteristiche specifiche dei servizi di un dato contenuto, tra cui i servizi audiovisivi, e agli obiettivi di politica pubblica associati a tali servizi. Ma ciò implica un approccio verticale, laddove necessario, basato sulle strutture di regolamentazione esistenti.
Infine, il Consiglio invita la Commissione a tenere conto di queste conclusioni nella formulazione di ulteriori proposte.