Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

La Germania è al primo posto per l'occupazione nel settore delle tecnologie avanzate

Secondo i dati riportati da una relazione EUROSTAT, a fronte di circa 16 milioni di persone nell'Unione europea (UE) attive nel settore delle tecnologie avanzate, il principale datore di lavoro è la Germania (con il 27,5%), seguita dal Regno Unito (19,9%), dalla Francia (15,1%...
Secondo i dati riportati da una relazione EUROSTAT, a fronte di circa 16 milioni di persone nell'Unione europea (UE) attive nel settore delle tecnologie avanzate, il principale datore di lavoro è la Germania (con il 27,5%), seguita dal Regno Unito (19,9%), dalla Francia (15,1%) e dall'Italia (11,7%).
Il netto vantaggio della Germania è ben evidente nelle statistiche, che indicano come 10 delle prime 15 regioni dell'UE in termini di percentuale di occupati nel settore delle tecnologie avanzate si trovano in Germania, due in Francia e le rimanenti in Italia, Svezia e Regno Unito. Stoccarda, in Germania, si colloca al primo posto, con il 23,3% degli occupati nel settore della produzione e dei servizi ad elevato contenuto tecnologico.