Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

La Commissione richiede la collaborazione di esperti in questioni di politica scientifica e tecnologica

La Commissione europea, DG XII, richiede la collaborazione di esperti da inserire in gruppi a sostegno dello sviluppo della politica scientifica e tecnologica in Europa. I candidati con esperienza e qualifiche adeguate verranno inclusi in un elenco che servirà alla costituzione di gruppi di esperti per il trattamento di specifici problemi di politica scientifica e tecnologica.
Tali gruppi verranno formati nell'ambito del programma "Accrescere il potenziale umano di ricerca e la base di conoscenze socioeconomiche", e in particolare della relativa linea d'azione 1.C - "Sostegno allo sviluppo della politica scientifica e tecnologica in Europa". Tuttavia, in considerazione del ruolo di coordinamento che svolgerà la suddetta linea di azione, l'elenco di esperti che verrà costituito sarà aperto anche ad altri programmi specifici del Quinto programma quadro, relativi a determinate questioni di politica scientifica e tecnologica rilevanti per le loro attività, nonché per il Forum europeo di ricerca (istituito dalla Commissione il 23 ottobre 1998).
Ai candidati selezionati dalla Commissione, per una possibile inclusione nei gruppi di esperti, verrà richiesto di utilizzare al meglio le conoscenze disponibili, sia all'interno che all'esterno dell'Unione europea, nonché di sviluppare relazioni e sintesi strategiche su definiti argomenti specifici, al fine di chiarire le principali questioni e opzioni di politica scientifica e tecnologica, a partire da una prospettiva europea.
I candidati dovranno dimostrare di possedere una specifica competenza in ambiti relativi al sostegno della politica scientifica e tecnologica in Europa. Dovranno altresì disporre di un elevato livello di esperienza professionale nel settore pubblico e privato in uno o più dei seguenti settori o attività:
- ricerca nel campo degli studi sulla gestione, la strategia e la politica nei settori della scienza, della tecnologia e dell'innovazione;
- strategie o programmi di progettazione, attuazione, gestione, oppure di valutazione o di ricerca, sviluppo tecnologico, o innovazione;
- valutazione tecnologica e attività di previsione;
- politica di progettazione, attuazione o valutazione o relativa a scienza, tecnologia e innovazione, nonché interazione delle stesse con altri settori politici.
I candidati ammessi a partecipare sono i cittadini di uno Stato membro, di uno stato associato al Programma quadro o di uno stato con cui l'UE abbia concluso un accordo di cooperazione nel settore scientifico e tecnologico. Anche i cittadini di altri stati potranno presentare la propria candidatura, ma saranno convocati solo in base alle esigenze di ogni programma specifico del Quinto programma quadro.
Gli ex membri della Rete integrata nel campo della valutazione delle scelte scientifiche e tecnologiche a livello europeo (ETAN - European Technology Assessment Network), che desiderano candidarsi per poter essere inseriti nell'elenco di esperti, dovranno presentare nuovamente domanda. Tuttavia, quest'ultima clausola non riguarda i partecipanti al Forum europeo di ricerca.

Informazioni correlate

Programmi