Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

L'Istituto delle applicazioni spaziali pubblica la propria relazione per il 1998

L'Istituto delle applicazioni spaziali del Centro comune di ricerca della Commissione europea ha recentemente pubblicato la propria relazione annuale per il 1998. La relazione mette in luce come l'Istituto abbia avuto un'attività intensa nello scorso anno, durante il quale ha ...
L'Istituto delle applicazioni spaziali del Centro comune di ricerca della Commissione europea ha recentemente pubblicato la propria relazione annuale per il 1998. La relazione mette in luce come l'Istituto abbia avuto un'attività intensa nello scorso anno, durante il quale ha ridefinito la propria missione e i propri interventi in linea con i cambiamenti avvenuti presso il Centro comune di ricerca.
La relazione annuale descrive le attività tematiche svolte dall'Istituto nel 1998 e i risultati di parte di tale lavoro. Gli argomenti affrontati comprendono:
- risultati del monitoraggio della desertificazione, dei bacini idrografici e delle foreste;
- studio sulle esigenze informative dell'Unione europea;
- recenti sviluppi del progetto MARS;
- attività sugli ambienti marini;
- risultati della ricerca su tecniche quali la polarimetria e l'interferometria radar.
Obiettivo dell'Istituto delle applicazioni spaziali è sviluppare e promuovere l'uso dei dati ottenuti dallo spazio e dei dati geospaziali ricavati da altre fonti, mettendoli al servizio delle politiche dell'Unione europea. Tali informazioni provengono principalmente dai settori dell'agricoltura, della pesca, dei trasporti e della lotta contro le frodi. Inoltre, l'Istituto si ripropone di utilizzare al meglio i dati dei sistemi spaziali, al fine di ottenere il massimo dagli investimenti europei nel campo delle tecnologie spaziali.
Il lavoro dell'Istituto riguarda i seguenti settori:
- tecnologie per il rilevamento e il posizionamento: mine antiuomo;
- informazioni ambientali e geologiche;
- agricoltura e sistemi d'infomazione regionale;
- vegetazione globale e monitoraggio;
- ambiente marino;
- strategia e sistemi per le applicazioni spaziali.

Informazioni correlate

Programmi