Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Tendenze scientifiche: Chi vincerà la Coppa del Mondo FIFA 2018? Fate spazio allibratori, l’intelligenza artificiale ha la risposta

Quale prestigiosa squadra solleverà l’ambito trofeo d’oro a luglio? Dipende a quale modello di intelligenza artificiale (IA) si pone la domanda.
Tendenze scientifiche: Chi vincerà la Coppa del Mondo FIFA 2018? Fate spazio allibratori, l’intelligenza artificiale ha la risposta
La frenesia dell’evento sportivo più popolare al mondo è ormai inarrestabile in Russia. Già da una settimana le persone in tutto il mondo sono incollate ai loro apparecchi televisivi o passano molto tempo a guardare lo schermo dei loro dispositivi mobili. Quale nazione calcistica d’élite sarà questa volta? La Germania vincitrice nel 2014? Le sempre favorite Brasile o Spagna?

Siamo nel 2018, e potreste voler chiedere consiglio a qualcuno di diverso dal convenzionale allibratore. Che ne pensate di un’automazione priva di sentimento?

La scienza delle previsioni

Un motore di IA ha simulato il torneo di quest’anno 100 000 volte per prevedere il vincitore. È stato costruito da una squadra internazionale di ricercatori provenienti dall’Università di Gand in Belgio e dalle Università tecniche di Dortmund e Monaco in Germania. Pensate ci sia della faziosità tedesca? Non gridate al fallo così velocemente.

Per prevedere l’esito, l’intelligenza artificiale ha usato tre metodi di apprendimento automatico basato su vari fattori. Questi includono le classifiche della FIFA, la popolazione e il prodotto interno lordo di ciascun paese, i pronostici degli allibratori, quanti dei giocatori della squadra nazionale giocano assieme in una squadra di club e le età medie dei giocatori.

Secondo il loro studio, «la Spagna è la squadra favorita con una probabilità di vittoria prevista del 17,8 % seguita da Germania, Brasile, Francia e Belgio. Nel complesso, questo risultato sembra in linea con i pronostici degli allibratori.» Se tifate per la Spagna, per il momento vi converrebbe contenere il vostro entusiasmo.

L’articolo punta sulla Germania quale vincitrice se il torneo segue l’andamento più probabile delle partite nella fase a eliminazione diretta. «Il fatto che in generale la Spagna sia leggermente favorita rispetto alla Germania è dovuto principalmente al fatto che la Germania ha una possibilità relativamente alta di uscire agli ottavi di finale. Nel caso in cui raggiunga i quarti di finale, la Germania supererà la Spagna e diventerà (da questa fase del torneo in poi) la squadra favorita.»

Oltre a Spagna e Germania (17,1 %), sono favorite Brasile (12,3 %), Francia (11,2 %) e Belgio (10,4 %). L’Arabia Saudita si è piazzata ultima.

Se non siete dei tifosi della Spagna o della Germania, allora la società finanziaria Goldman Sachs ha delle buone notizie per voi. I suoi motori di apprendimento automatico hanno effettuato oltre un milione di simulazioni per prevedere che sarà il Brasile a salire sul gradino più alto del podio dopo aver sconfitto la Germania. Per giungere lì, il Brasile supererà la Francia mentre la Germania sconfiggerà il Portogallo. Si prevede che la Spagna abbia un rendimento inferiore al normale, perdendo nei quarti di finale. La società ha inserito nella IA dati su strategie e risultati recenti delle squadre e punti di forza e punti deboli dei singoli giocatori.

Il calcio conosce il modo per contrariare sia gli allibratori che i bot dell’intelligenza artificiale. Può un algoritmo dell’apprendimento automatico apprezzare la passione con cui una squadra sfavorita gioca per vincere tutto, o un calcio d’angolo che finisce in fondo alla rete dopo uno spettacolare colpo di testa? Restate sintonizzati!

Fonte: Basato su segnalazioni dei media

Informazioni correlate

Paesi

  • Stati Uniti