Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

S3M: accesso via satellite ad Internet, a basso costo

Gli oltre 37 milioni di famiglie europee collegate agli impianti SMATV (Satellite Master Antenna Television) potranno trarre vantaggio dal futuro sviluppo della televisione interattiva e da altre applicazioni interessanti, che utilizzano il sistema interattivo satellitare a ba...
Gli oltre 37 milioni di famiglie europee collegate agli impianti SMATV (Satellite Master Antenna Television) potranno trarre vantaggio dal futuro sviluppo della televisione interattiva e da altre applicazioni interessanti, che utilizzano il sistema interattivo satellitare a basso costo, frutto del progetto S3M (SMATV nel terzo millennio) nell'ambito di ACTS.
I piccoli sistemi SMATV sono considerati strategici, data la loro elevata penetrazione in diversi paesi europei. La condivisione di attrezzature da parte di un gruppo di utenti che abitino in uno stesso stabile è - in questo settore - l'elemento chiave per la fornitura di un servizio interattivo di costo molto contenuto.
S3M guarda a due specifiche tipologie di servizi:
- applicazioni per la TV interattiva;
- servizi multimediali Internet per le applicazioni destinate agli utenti SOHO e agli utenti professionali.
Il progetto S3M ha in corso lo sviluppo di apparecchiature preoperative sulla base del lavoro di due precedenti progetti europei. Il progetto RACE ha contribuito alla standardizzazione della TV digitale via satellite per i sistemi SMATV. Il progetto ACTS DIGISAT ha definito e dimostrato i concetti del sistema innovativo che ora vengono realizzati mediante S3M.
L'Agenzia spaziale europea contribuirà al progetto S3M, sponsorizzando attività complementari volte alla precommercializzazione delle attrezzature sviluppate.

Informazioni correlate

Programmi