Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

MERCI sviluppa strumenti per sostenere la multimedialità nelle conferenze

Gli attuali strumenti sviluppati nell'ambito del progetto MERCI (Multimedia European research conferencing integration - integrazione nelle conferenze della ricerca multimediale europea), aiuteranno il personale inesperto ad impiegare al meglio gli impianti audio, video e degl...
Gli attuali strumenti sviluppati nell'ambito del progetto MERCI (Multimedia European research conferencing integration - integrazione nelle conferenze della ricerca multimediale europea), aiuteranno il personale inesperto ad impiegare al meglio gli impianti audio, video e degli spazi di lavoro condivisi e a fornire un sostegno adeguato per le applicazioni multimediali in occasione delle conferenze.
L'obiettivo principale del progetto MERCI mirava a sostenere la ricerca comune e lo sviluppo tecnologico mediante una ridistribuzione di strumenti migliori per la collaborazione multimediale in Europa. Attraverso la fornitura di conferenze multimediali multicast, servendosi di reti IP, i risultati raggiunti comprendono:
- un kit di componenti di conferenza multimediali per impianti audio, video e di spazi di lavoro condivisi sulle workstation degli utenti;
- un gateway di transcodificazione, che permette agli utenti, con collegamenti a bassa larghezza di banda, di prendere parte a conferenze multicast;
- un server per conferenze multimediali;
- un sistema hardware e software completo per un'aula distribuita elettronicamente, al fine di facilitare il teleapprendimento in classe.
Nel telapprendimento e nell'istruzione tecnica sono state sviluppate applicazioni iniziali, nei casi in cui gli utenti, variamente dislocati, possono condividere un personale docente ridotto. Un esempio è costituito dall'insegnamento delle lingue, per il quale sussiste una richiesta limitata, qualunque sia la zona geografica.

Informazioni correlate

Programmi