Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Le auto alimentate da biogas migliorano l'ambiente delle città

Il progetto ZEUS (Zero and low Emission vehicles in Urban Society - Veicoli ad emissioni zero o basse nella società urbana), attraverso la sostituzione delle auto a benzina con auto alimentate ad elettricità, biogas od etanolo, si propone di incoraggiare la diffusione dell'uso...
Il progetto ZEUS (Zero and low Emission vehicles in Urban Society - Veicoli ad emissioni zero o basse nella società urbana), attraverso la sostituzione delle auto a benzina con auto alimentate ad elettricità, biogas od etanolo, si propone di incoraggiare la diffusione dell'uso in città di veicoli ad emissioni zero o basse. A Stoccolma sono stati già sostituiti più di 450 veicoli ed è stata costruita una "ecostazione di servizio" che fornisce il carburante appropriato per tali veicoli.
ZEUS è un progetto della Commissione europea finanziato nell'ambito del programma Thermie (Tecnologie europee di gestione dell'energia).
Gli ostacoli che si frappongono alla commercializzazione sono rappresentati, tra l'altro, dall'elevato costo dei veicoli attualmente proposti, dalla mancanza di infrastrutture per la fornitura dei carburanti e della manutenzione, nonché dalla mancanza di incentivi sufficienti che incrementino una precoce penetrazione del mercato. Allo scopo di sopprimere questi ostacoli, otto città europee effettuano uno sforzo cooperativo che riguarda l'acquisto e l'impiego di oltre un migliaio di veicoli ad emissioni zero o basse, rappresentati da diversi tipi di veicoli e di carburanti, per il trasporto pubblico e privato.
A Stoccolma si è provveduto alla sostituzione di 479 autovetture, sulle 1700 di proprietà della città, con quelle ecologiche alimentate ad elettricità, biogas od etanolo. L'obiettivo è di sostituire il 50 per cento di tali auto entro tre anni.
La Shell ha inoltre costruito un'ecostazione di servizio nel centro di Stoccolma, dove gli automobilisti possono rifornire le proprie vetture non soltanto di benzina e gasolio, ma anche di elettricità, biogas od etanolo. Ciò ha richiesto lo sviluppo di nuovi tipi di impianti per la produzione, l'immagazzinamento e la distribuzione del biogas, che sono stati già realizzati e che sono attualmente sottoposti a collaudo.
Le altre città che partecipano al progetto ZEUS sono: Helsinki (Finlandia), Copenaghen (Danimarca), Brema (Germania), Lussemburgo, Atene e Amaroussion (Grecia), Palermo (Italia), Londra e Coventry (Regno Unito).

Informazioni correlate

Programmi