Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

La futura politica della qualità dell'aria

La Commissione europea, DG XI, ha indetto una gara per studiare la futura organizzazione in merito all'analisi della politica sulla qualità dell'aria e per esaminare le possibilità di una maggiore integrazione dei problemi concernenti l'aria.
I compiti del contraente comprenderanno:
- la valutazione iniziale della fattibilità di un eventuale programma "Aria pulita per l'Europa";
- l'analisi dei problemi chiave (tra i quali la portata, la metodologia e l'organizzazione, nonché le scadenze dell'eventuale programma) con le relative raccomandazioni;
- la preparazione di una bozza di programma.
I contratti avranno una durata di nove mesi a decorrere dalla firma dello stesso. È possibile reperire ulteriori informazioni sui criteri di selezione e di attribuzione nel testo del bando pubblicato sulla Gazzetta ufficiale delle Comunità europee.