Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Segretariato del Premio europeo per l'ambiente

La Commissione europea, DG XI, ha pubblicato un bando di gara per la gestione del Premio europeo per l'ambiente.
Il premio ha lo scopo di attribuire un meritato riconoscimento ad imprese che abbiano adottato prassi rispettose dell'ambiente che vanno al di là di quanto imposto per legge. Il premio può anche rappresentare un incentivo per le imprese a migliorare le proprie politiche ambientali ed a coinvolgere un maggior numero di azionisti.
Il primo Premio europeo per l'ambiente è stato conferito nel 1987 ed è costituito da un sistema di premi nazionali organizzati da partner indipendenti nei 15 Stati membri.
Il segretariato avrà il ruolo di adattare la struttura organizzativa del Premio europeo per l'ambiente, di garantire che le categorie del premio riflettano le tendenze attuali dello sviluppo imprenditoriale e delle politiche ambientali ed infine di diffondere la conoscenza del premio nella comunità imprenditoriale europea e tra i mass media.
Il segretariato si occuperà dei seguenti compiti:
- coordinamento e gestione;
- ricerca ed elaborazione di strategie;
- organizzazione della rete;
- promozione;
- disposizioni protocollari.
Le offerte saranno valutate sulla base di vari criteri, tra i quali l'esperienza dei concorrenti nei settori della politica ambientale e dello sviluppo imprenditoriale. Il candidato prescelto dovrà quindi possedere un'esperienza di lavoro nell'ambito dello sviluppo imprenditoriale, dell'innovazione e dell'informazione pubblica nel settore dell'ambiente.