Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Risoluzione del Consiglio su donne e scienza

A seguito della comunicazione della Commissione europea del febbraio 1999 intitolata "Donne e scienza: mobilitare le donne per arricchire la ricerca europea", sulla Gazzetta ufficiale è stata pubblicata la risoluzione del Consiglio a sostegno delle sue linee principali.
Tale r...
A seguito della comunicazione della Commissione europea del febbraio 1999 intitolata "Donne e scienza: mobilitare le donne per arricchire la ricerca europea", sulla Gazzetta ufficiale è stata pubblicata la risoluzione del Consiglio a sostegno delle sue linee principali.
Tale risoluzione accoglie le iniziative proposte per promuovere il coinvolgimento delle donne nella ricerca e nello sviluppo tecnologico ed invita gli Stati membri e la Commissione ad adottare misure d'incentivazione.
Il Consiglio chiede che siano rese disponibili le informazioni riguardanti la parità tra i sessi nel personale di R&S degli Stati membri e raccomanda che gli Stati membri stabiliscano metodi e procedure adeguati che consentano tale parità. Inoltre raccomanda che i singoli Stati membri avviino dei dialoghi, mettendo in comune idee e politiche sul modo migliore per raggiungere la parità dei sessi in campo scientifico.
La Commissione è invitata a raccogliere queste informazioni, utilizzando gli indicatori europei come base per una valutazione a livello comunitario della situazione delle donne nella scienza. Entro due anni la Commissione dovrà presentare al Parlamento europeo e al Consiglio una relazione speciale in cui verranno descritti in dettaglio i progressi compiuti nell'attuazione delle misure proposte nella comunicazione.

Informazioni correlate

Programmi