Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

15 milioni di euro per le ferrovie caucasiche

La Commissione europea ha destinato un aiuto economico di 15 milioni di euro per finanziare l'installazione di una rete di telecomunicazioni per le ferrovie caucasiche. La somma è stata stanziata nel quadro dell'iniziativa "TRACECA" del programma Tacis.
Georgia, Azerbaigian e ...
La Commissione europea ha destinato un aiuto economico di 15 milioni di euro per finanziare l'installazione di una rete di telecomunicazioni per le ferrovie caucasiche. La somma è stata stanziata nel quadro dell'iniziativa "TRACECA" del programma Tacis.
Georgia, Azerbaigian e Armenia hanno richiesto un finanziamento comunitario per un sistema di comunicazione a fibre ottiche tra 133 stazioni e per la segnalazione sulle strade ferrate. Il progetto costituisce un collegamento da occidente a oriente tra il porto marittimo georgiano di Poti (Mar Nero) e quello azero di Baku (Mar Caspio) con diramazione a sud fino a Tbilisi (Georgia) in direzione di Erevan (Armenia).
Una volta raggiunta la completa operatività del sistema a fibre ottiche, la sua capacità potrà essere utilizzata, fino all'80 per cento, per le telecomunicazioni, spezzando il monopolio nel settore delle telecomunicazioni transcaucasiche, finora prerogativa dei ministeri delle Poste e Telecomunicazioni.

Informazioni correlate

Programmi

Paesi

  • Armenia, Azerbaigian, Georgia

Argomenti

Telecomunicazioni