Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

L'AEA programma l'armonizzazione del monitoraggio ambientale in Europa

L'Agenzia europea dell'ambiente (AEA) ha avviato un'iniziativa di armonizzazione del lavoro necessario alla redazione delle relazioni "State of the Environment" (SoE - Stato dell'ambiente), che viene svolto sia nei paesi membri dell'Agenzia, sia nei paesi partecipanti al programma Phare dell'UE. Tale attività è intesa ad agevolare la stesura, a livello europeo, di relazioni coerenti in materia di ambiente ed a contribuire ad una migliore comparabilità delle relazioni SoE redatte a livello nazionale.
L'AEA necessita dunque di assistenza al suddetto processo di armonizzazione, con lavori da svolgere nei seguenti settori:
- elaborazione, nell'ambito di un compendio, di attuali visioni generali su quesiti le cui risposte vengono fornite dalle relazioni SoE;
- redazione di articoli e realizzazione di studi su tematiche di speciale interesse per un gruppo di esperti selezionato dall'AEA, al fine di agevolare l'identificazione dei requisiti comuni alle relazioni SoE in Europa;
- aggiornamento della panoramica sulle problematiche affrontate dalle relazioni SoE a livello europeo, pubblicate sulla homepage dell'AEA;
- organizzazione di due riunioni per il gruppo di esperti sugli orientamenti e sulla stesura delle relazioni nell'anno 2000, per discutere tra l'altro dei risultati degli studi e per redigere verbali in merito a tali incontri.