Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Studio sugli agenti antimicrobici

La Commissione europea, DG V, ha indetto una gara d'appalto con procedura aperta relativa alla valutazione scientifica delle informazioni sull'impiego e sui volumi degli agenti antimicrobici.
Tale valutazione deve fornire una descrizione particolareggiata delle quantità di agenti antimicrobici utilizzate e stratificate per l'impiego in medicina umana e veterinaria, in zootecnia e nella protezione delle piante.
Lo studio dovrà inoltre specificare l'impiego degli agenti antimicrobici negli esseri umani a livello ospedaliero e, in generale, comunitario e dovrà elaborare un sistema che permetta di paragonare e seguire la prescrizione degli agenti antimicrobici, nonché uno strumento destinato a confrontare i livelli tra Stati membri.
Lo scopo di tale lavoro sarà quello di fornire una compilazione di dati comparabili sul consumo quotidiano a persona degli agenti antimicrobici più comunemente impiegati negli Stati membri.
Infine lo studio dovrà individuare negli Stati membri l'esistenza ed il tipo di sistemi di sorveglianza sull'impiego degli agenti antimicrobici e verificare quale sia l'impatto di tali agenti sullo sviluppo di organismi resistenti.

Informazioni correlate