Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Studio di preconvalida sulle fasi terminali delle prove di nefrotossicità in vitro

Il Centro comune di ricerca della Commissione europea ha indetto un bando di gara d'appalto destinato alla realizzazione di uno studio di preconvalida della resistenza transepiteliale e della permeabilità all'inulina quali fasi terminali delle prove di nefrotossicità in vitro.
Le barriere biologiche e la nefrotossicità rappresentano settori di particolare interesse per l'ente appaltante, ovvero il CECMA, Centro europeo per la convalida dei metodi alternativi, il cui obiettivo consiste nella promozione del riconoscimento scientifico e normativo dei metodi alternativi nelle scienze biologiche, in particolare di quei metodi che riducono al minimo il ricorso agli animali da laboratorio.
Tale studio completerà il lavoro svolto per elaborare procedure di screening che consentano di individuare in modo rapido ed affidabile la tossicità indotta da sostanze xenobiotiche sull'epitelio renale.