Servizio Comunitario di Informazione in materia di Ricerca e Sviluppo - CORDIS

Metodi alternativi per VIA e VSIA

Il bando di gara indetto dalla DG XI della Commissione europea fornisce l'opportunità di esaminare sia le alternative nell'ambito rispettivamente della valutazione dell'impatto ambientale (di seguito denominata VIA) e della valutazione strategica dell'impatto ambientale in merito a politiche, piani e programmi (di seguito denominata VSIA), sia il relativo contributo allo sviluppo sostenibile.
Il progetto dovrà:
- fornire un'analisi succinta delle modalità di recepimento nelle legislazioni nazionali della direttiva 97/11/CE per la valutazione delle alternative;
- individuare metodologie per la determinazione, la descrizione e la valutazione delle alternative e valutare la loro efficacia nel contesto della VIA e della VSIA;
- fornire un esame approfondito di vari studi di casi, onde valutare l'applicazione pratica della valutazione delle alternative nei processi della VIA e della VSIA e individuare le possibilità di miglioramento;
- valutare i risultati nel contesto dei suddetti obiettivi, in vista di applicarli alla VSIA per i progetti relativi alle reti di trasporto transeuropee (RTE);
- raccomandare azioni ulteriori e approntare una guida sulla valutazione delle alternative negli Stati membri dell'UE.

Informazioni correlate